Proteggere auto dalla grandine, le soluzioni migliori. Una guida rapida

Proteggere auto dalla grandine: una carrellata delle (poche) soluzioni più praticabili

Proteggere auto dalla grandine: le migliori strategie e le soluzioni più praticabili per difendersi da questa pericolosissima intemperia.

Un fenomeno improvviso con conseguenze potenzialmente catastrofiche

La grandine è uno dei nemici numero uno delle automobili, specialmente in estate. Ha una serie di caratteristiche che la rendono particolarmente pericolosa:

  • è improvvisa;
  • è imprevedibile;
  • può causare danni totali in pochi minuti

Insomma, se abitate nelle zone d’Italia particolarmente afflitte da questo pericoloso fenomeno, e se la vostra auto rimane spesso all’aria aperta, questa nostra guida vi fornirà tutti i suggerimenti del caso per evitare il peggio, quando possibile.

Poche soluzioni praticabili

Purtroppo sono molto poche le soluzioni realmente efficaci contro ogni tipologia di grandinata, fatto salvo naturalmente per quelle fisse. Per esempio parliamo di tettoie, garage e così via. Una soluzione mobili può essere una sorta di airbag da piazzare sul tetto.

Naturalmente è necessario installare le barre portatutto, e sopra di esse installare questi particolari airbag. In genere questi dispositivi vengono venduti a cifre intorno ai 300-400 euro. Non è certo una spesa da poco, a cui bisogna aggiungere la linea dell’auto rovinata da barre portatutto e airbag.

I dispositivi sono in grado di individuare in autonomia i colpi della grandine e iniziano a gonfiarsi, proprio come fanno gli airbag. In genere i tempi di gonfiaggio variano dai 10 ai 30 secondi, a seconda di marca e modello. Da tenere presente che esiste una batteria interna che va sempre tenuta carica; inutile ribadire che il tempismo, in questi casi, è tutto.

Altri sistemi meno efficaci

Ci sono altri sistemi, sempre da piazzare sul tetto attraverso le barre portatutto, che però sono decisamente meno efficaci e soprattutto molto più lenti nell’azionamento. Alcuni usano delle vere e proprie barriere in plastica, altri dei complicati sistemi di reti simili a quelli delle zanzariere.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 02-12-2016

Redazione News Mondo

X