Protesta dei trattori, la marcia è iniziata: trema anche Sanremo
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Protesta dei trattori, la marcia è iniziata: trema anche Sanremo

manifestazione degli agricoltori con una marcia di trattori

Arrivano a Roma i contadini: la protesta dei trattori sta scuotendo anche l’Italia e presto potrebbe arrivare persino a Sanremo.

La protesta dei trattori arriva a Roma e punta, poi, anche a prendersi la scena al prossimo Sanremo. Proprio così. ‘Riscatto agricolo‘ ha annunciato con Andra Papa, uno dei portavoce, che i circa 250 trattori che presidiano Foiano della Chiana, questa mattina alle 7 imboccheranno la Cassia in direzione Roma Nord con quella che è stata ridefinita “la marcia su Roma”. L’obiettivo dei manifestanti, poi, far sentire la propria voce anche sul palco dell’Ariston dove dal 6 al 10 febbraio andrà in scena il Festival della Musica italiana.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

manifestazione degli agricoltori con una marcia di trattori

Protesta dei trattori: la marcia su Roma

La protesta dei trattori prosegue e oggi i contadini sono partiti con circa 250 trattori verso la Cassia, via scelta per raggiungere Roma, dove si aggregheranno al resto dei trattori provenienti da tutta Italia. Le 17 l’ora prevista per l’arrivo. Il nuovo presidio sarà allestito in zona Nomentana.

I manifestanti stanno protestando ormai da giorni per l’aumento dei costi e per altre situazioni che starebbero danneggiando il loro lavoro. In tal senso, in tutta Italia, sono previste svariate manifestazioni.

Trema Sanremo 2024

Come detto, oltre alla situazione sotto la lente di ingrandimento di Roma, la protesta dei contadini con i trattori proseguirà in tutta Italia con manifestazioni annunciate a Bologna, Pesaro, Foggia e Rovigo. Non solo.

A quanto pare, l’obiettivo di chi protesta è arrivare a parlare alla 74esima edizione del Festival di Sanremo ed è probabile che i manifestanti si riuniscano nella cittadina ligure per cercare di farsi ascoltare.

Dalla loro parte anche Al Bano che ha detto all’Adnkronos: “Portare la protesta dei trattori a Sanremo 2024 sarebbe un colpo mediatico formidabile. E se fossi uno con un grande pelo sullo stomaco ci andrei pure io con un trattore”.

Anche il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri ha commentato: “Se mi aspetto qualche trattore in protesta davanti all’Ariston? Può succedere di tutto, la protesta è sensata, come tutte le proteste. Anche se mi sembra una questione più con l’Europa”, le sue parole riprese dalla Rai.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2024 12:05

Sofia Goggia: fine stagione anticipata a causa di un grave infortunio

nl pixel