Gilet Gialli in piazza a Lione e Nantes: scontri e disordini

Gilet Gialli in piazza a Lione e Nantes: scontri e disordini

Sabato in piazza a Lione e Nantes per i gilet gialli. Il 26° atto della protesta ha registrato alcuni scontri con la polizia.

LIONE (FRANCIA) – Gilet gialli di nuovo in piazza. Non si ferma la protesta, arrivata al 26° atto, in piazza con i manifestanti che per questo sabato (11 maggio 2019 n.d.r.) hanno deciso di ‘abbandonare’ Parigi per scendere in strada a Lione e a Nantes.

Gilet Gialli in piazza a Lione: scontri con la polizia

Rispetto alle ultime settimane il movimento sta perdendo un po’ di forza. Sono stati solamente 2.700 i manifestanti che hanno preso parte alle proteste in tutta la Francia anche se gli scontri non sono mancati. E’ il caso di Lione dove alcuni dei partecipanti al corteo hanno lanciato i sassi contro le Forze dell’Ordine, costrette a rispondere con gas lacrimogeni. La situazione sembra essere tornata alla normalità e non sono stati registrati feriti.

Secondo quanto riportato dalla Prefettura – citata dall’ANSA – alle manifestazioni erano “presenti elementi radicali violenti, col passamontagna o fazzoletti, nascosti dietro gli striscioni“. Scontri registrati anche in coda al corteo ma la tensione è svanita dopo pochi minuti. La manifestazione è proseguita in maniera pacifica e non ci dovrebbero essere altri episodi di violenza. Sono in corso tutti gli accertamenti per identificare i responsabili di questi scontri.

Protesta gilet gialli Francia
Gilet Gialli

Gilet Gialli in piazza a Nantes, lanci di sassi contro la polizia anticrimine

Tensione anche a Nantes dove un gruppo di poliziotti anticrimine è stato vittima del lancio di sassi di alcuni manifestanti. Non si tratta di un attacco organizzato visto che la squadra stava passando da una strada vicina al corteo.

Qualche minuto di apprensione e poi è tornato tutto alla normalità. Il corteo ha continuato il suo percorso in maniera pacifica per questo ventiseiesimo atto di protesta dei gilet gialli. Le manifestazioni stanno perdendo sempre di più la loro forza visto il minor numero di partecipanti.

ultimo aggiornamento: 11-05-2019

X