Il taxi-aereo sarà uno dei protagonisti all’Amsterdam Drone Week. In Olanda il prototipo in scala 1:4 dovrebbe effettuare il primo volo in maniera autonoma.

AMSTERDAM (OLANDA) – I lavori sul taxi-aereo non si fermano. Il prototipo in scala 1:4 sarà uno dei protagonisti dell’Amsterdam Drone Week in programma il 28 e il 29 novembre nella capitale olandese. Come comunicato dalla stessa Italdesign, il mezzo effettuerà una volta al giorno un volo di test in modalità autonoma per cercare di capire le cose da migliorare.

Si tratta di una prova fondamentale per una delle possibili invenzioni che dovrebbero cambiare il futuro di tutto il mondo. L’azienda italo-tedesca continuerà a definire il mezzo nelle prossime settimane in attesa di altri test in programma nel 2019.

TAXI AEREO
Taxi-aereo (fonte foto https://twitter.com/itvlahoya)

Le caratteristiche del taxi-aereo

In una nota Italdesign spiega nei dettagli le caratteristiche del taxi-aereo che sarà presentato in Olanda. Si tratta di un modello a due posti che è in grado di decollare e atterrare in modo verticale. Per quanto riguarda la dimostrazione che verrà effettuata all’Amsterdam Drone Week, la capsula abbandonerà per qualche minuto il modulo di terra agganciandosi a quello aereo. Questo permetterà al prototipo di alzarsi in volo e fare un percorso di circa 80 metri prima di atterrare al lato opposto dove un modulo di terra fermerà la capsula per terminare la simulazione.

Inoltre tutti gli appassionati potranno vedere il prototipo allo stand Airbus non solo in scala 1:4 ma anche 1:1, presentato in anteprima nel marzo del 2018 a Ginevra.

L’azienda Italdesign punta molto sul taxi-aereo come conferma l’amministratore delegato, Jörg Astalosch, riportato dall’ANSA: “Con questo progetto che abbiamo iniziato con Airbus nel 2016, possiamo dimostrare che la mobilità del futuro non sarà più il terreno di gioco di singoli player, ognuno operante nel proprio settore individuale, ma diventerà un punto di fusione di know how, cioè tecnologie e competenze che possono arrivare da diversi settori come quello automobilistico, sociale, urbanistico e tanti altri“.

fonte foto copertina https://twitter.com/itvlahoya

Coronavirus, online la nuova autocertificazione


Bentley, ecco la versione cabrio della Continental GT

Skoda Kodiaq: scheda tecnica del grande SUV della Freccia Alata