PSG e Basaksehir lasciano il campo per la una frase del quarto uomo che avrebbe usato la parola ‘negru’ per indicare una persona di colore.

PARIGI (FRANCIA) – Sospesa la partita tra PSG e Basaksehir, valida per l’ultima giornata di Champions League, per una frase razzista che sarebbe stata pronunciata dal quarto uomo. Le due squadre hanno deciso di lasciare il campo dopo le dichiarazioni del quarto uomo nei confronti di uno dei componenti del club turco.

PSG e Basaksehir lasciano il campo per una frase del quarto uomo

L’episodio incriminato è avvenuto intorno al 14′ del primo tempo. Secondo una prima ricostruzione, il quarto uomo avrebbe richiamato l’arbitro per espellere uno dei membri della panchina del club turco. Nell’indicare il soggetto in questione, Achille Webo, assistente dell’allenatore dei turchi, il quarto uomo Sebastian Coltescu avrebbe utilizzato la parola “negru.

Frase che ha portato il Basaksehir prima a protestare e poi a lasciare il campo, nonostante il tentativo dell’arbitro Hategan di riportare la calma. Solidarietà da parte del club parigino che ha abbandonato il terreno di gioco.

Champions League
Champions League

La lotta al razzismo nel calcio

Una prima volta nella storia della Champions League. Nelle prossime settimane potrebbero arrivare delle decisioni molto dure da parte dell’Uefa. Non si esclude la sospensione definitiva del quarto uomo che, molto probabilmente, non calcherà più i campi internazionali.

Una vicenda che ha visto subito la condanna di entrambe le squadre. Il Basaksehir si è limitato a postare una breve foto sui social con la scritta ‘No to racism’ e potrebbe decidere di non tornare in campo per protesta. In questo caso si arriverà ad una vittoria 3-0 a tavolino per i francesi. C’è anche la possibilità di continuare il match nella giornata di mercoledì 9 con una nuova quaterna arbitrale. Comunicazioni della Uefa attese nelle prossime ore.

Un episodio destinato a creare diverse polemiche a livello internazionale e a condizionare la carriera del direttore di gara. Una sospensione che potrebbe definitiva a livello internazionale e non si escludono decisioni anche in Romania.

Di seguito il tweet condiviso da Basaksehir sul proprio profilo Twitter del club.

L’Uefa apre un’indagine disciplinare per fare luce su quanto accaduto durante la partita tra PSG e Basaksehir

Un ispettore disciplinare ed etico è stato incaricato di condurre un’indagine disciplinare sugli eventi che hanno portato all’interruzione della partita di Champions League di ieri sera“, recita il comunicato dell’Uefa.

Il direttore di gara, intercettato dai giornalisti, ha chiesto alla stampa di rispettare il loro silenzio dettato dal fatto che non possono parlare in quanto il caso è seguito dall’Uefa che poi ha deciso di aprire un’indagine interna.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
basakhseir calcio calcio news psg sport

ultimo aggiornamento: 09-12-2020


Inter-Shakhtar Donetsk, Conte: “Vidal non disponibile. Vogliamo passare il turno”

CSKA Sofia-Roma, Fonseca: “Pellegrini un esempio”