L’argentino reclama più spazio: “Voglio giocare le partite importanti”. Javier Pastore è deluso e potrebbe lasciare Parigi già nella prossima finestra di mercato.

L’Inter è in pole, ma in questa corsa di mercato c’è anche il Milan. Perché un giocatore come Javier Pastore (il suo contratto scadrà nel 2019) fa gola un po’ a tutti. L’argentino, deluso dal poco spazio concessogli da Unai Emery, potrebbe lasciare il Paris Saint-Germain già a gennaio. Sport Mediaset riporta alcune dichiarazioni del Flaco, che non ha escluso la possibilità di cambiare squadra nella prossima sessione di calciomercato: “Sono rimasto deluso, voglio giocare le partite importanti, in Champions League”.

Mercato Milan, a gennaio possibile colpo in mezzo al campo

Attenzione, dunque, ai possibili sviluppi. In casa Psg è già suonato l’allarme: “È più o meno così tutti gli anni. L’ho già detto la scorsa volta, rifletterò sul mio futuro. Resto concentrato per aiutare la squadra: nei dieci minuti in cui ho giocato, ho provato ad aiutare i miei compagni”. Javier Pastore, che in questa stagione ha giocato col contagocce, segnando comunque un paio di gol in Ligue 1, non sente la fiducia dell’allenatore. Come detto, l’Inter è in vantaggio sulla concorrenza, ma il Milan (così come altre big d’Europa) resta alla finestra pronto ad approfittare della situazione.

Inter milan

ultimo aggiornamento: 27-11-2017


Napoli, Hamsik: “La gara con la Juve non sarà decisiva”

Mirabelli: “Ripartiamo da Gattuso, serviva una scossa”