Pulp Fiction compie 20 anni e noi vi sveliamo cose che non tutti sanno

Pulp Fiction è senza ombra di dubbio un cult del cinema che compie 20 anni, ma di questo capolavoro alcuni dettagli ancora non si sanno.

chiudi

Caricamento Player...

Dietro tutte le grandi pellicole si celano curiosità e buffi retroscena, piccole perle che gli spettatori e i fan hanno sempre piacere di conoscere. Anche nel caso di Pulp Fiction è così.

Nel 1994 al Festival di Cannes trionfava un film destinato a diventare un vero e proprio cult movie: Pulp Fiction. Il film rappresentava l’ultimo capitolo della cosiddetta “trilogia pulp” di Quentin Tarantino.

A vent’anni dall’uscita di Pulp Fiction, ecco alcune curiosità sul film:

1.L’incontro di boxe tra “Coolidge vs. Wilson” e “Vossler vs Martinez” contiene riferimenti ai presidenti statunitensi (Calvin Coolidge eWoodraw Wilson) e a due amici di Tarantino, Russell Vossler e Jerry Martinez.

2. L’auto di Vincent Vega, una Chevelle Malibu del 1964, apparteneva a Tarantino stesso ed è stata rubata durante le riprese del film ed è stata ritrovata nel 2013

3. Il passo della Bibbia citato da Jules, in realtà non esiste, ma è un collage di altri testi sacri, preso da una prima bozza della sceneggiatura di ‘Dal tramonto all’alba’

4. In una scena del film Lance mangia i cereali Fruit Brute: i preferiti di Quentin Tarantino quando era bambino

5. Per il ruolo di Mia Wallace erano state considerate anche altre attrici, tra cui Isabella Rossellini, Meg Ryan, Daryl Hannah, JoanCusack e Michelle Pfeiffer. Il ruolo poi è andato a Uma Thurman

6. Tarantino aveva considerato di ritagliare per sé il ruolo di Lance, poi ha scelto Jimmy Dimmick perché voleva restare dietro la macchina da presa durante la scena dell’overdose di Mia. Che è stata girata al contrario: cioè, con John Travolta che tira fuori l’ago dal petto della donna e poi montata in reverse.

7. John Travolta era già famoso per le sue abilità di ballerino, ma la scena del ballo con Uma è un omaggio a Bande à Part di Godard e a Otto e Mezzo di Fellini

8. Nel 2011, un utente di YouTube di nome crimewriter95 ha ri-montato il film in ordine cronologico. La Miramax ha chiesto e ottenuto la rimozione del video, che iniziava con la scena di Christopher Walken

9. La scena in cui Butch sceglie l’arma è una lunghissima citazione di Venerdì 13, Non aprite quella porta e Un duro per la legge

10. Negli anni, tutti si sono posti una domanda: cosa contiene la valigetta nera? Secondo fantasiose ipotesi circolate sul webconterrebbe l’anima di Marsellus Wallace. Nel 2003, durante un’intervista, Tarantino ha “svelato”: “It’s whatever the viewer wants it to be”.