Quali sono documenti per passaporto elettronico

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Quando si deve partire, ci si deve sempre sincerare di avere i documenti necessari per espatriare. Se all’interno della Comunità Europea per circolare è sufficiente la carta d’identità, per altri Paesi è invece necessario il passaporto

A partire dal 2006, in italia è stato introdotto il passaporto elettronico. si tratta di un libretto, simile al “vecchio” passaporto, che in più ha inserito in copertina un chip, e riporta tutti i dati del possessore.

Se si deve intraprendere un viaggio in Paesi non appartenenti alla Comunità Europea, è necessario quindi fare il passaporto elettronico, con un certo anticipo perchè le tempistiche di rilascio non sono immediate.

La procedura è la seguente: ci si deve rivolgere agli uffici della Questura della propria città, o alla stazione dei Carabinieri per farne richiesta. Oltre al modulo di richiesta, che si può scaricare anticipatamente preso il sito della Polizia di Stato, i documenti che si devono avere con sè sono:

  • un documento di riconoscimento in corso di validità
  • 2 foto formato tessera identiche e recenti
  • un contrassegno telematico da € 73,50 acquistabile nelle rivendite di valori bollati
  • la ricevuta di pagamento di € 42,50 per il passaporto ordinario.

Dal 24 giugno 2014 è abolita la tassa annuale del passaporto ordinario da € 40,29.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 29-07-2014

Guide News Mondo