Qual. Euro 2020, Italia-Armenia: formazioni, risultato e marcatori

Goleada dell’Italia contro l’Armenia. A Palermo finisce 9-1. Mancini: “Serata fantastica”

Qual. Euro 2020, Italia-Armenia 9-1: gli azzurri chiudono con una vittoria il cammino nelle qualificazioni.

PALERMO – Qual. Euro 2020, Italia-Armenia 9-1. Dieci su dieci per gli azzurri nelle qualificazioni. Nell’ultima uscita i ragazzi di Roberto Mancini superano nettamente l’avversario a Palermo al termine di una partita dominata sin dal 1′. (I RISULTATI E I MARCATORI)

Italia-Armenia, le dichiarazioni di Mancini

Le dichiarazioni di Mancini nel post partita ai microfoni di RAI Sport: “E’ stata una bella serata. I ragazzi hanno messo tutto quello che potevano mettere. Abbiamo sei mesi per preparare l’Europeo. Dobbiamo migliorare un po’ di cose e mi dispiace lasciare qualcuno a casa“.

Roberto Mancini Spinazzola
Roberto Mancini

Italia-Armenia: risultato e marcatori

Italia-Armenia 9-1

Marcatori: 8′ Immobile (I), 9′ Zaniolo (I), 29′ Barella (I), 33′ Immobile (I), 64′ Zaniolo (I), 73′ Romagnoli A. (I), 76′ rig. Jorginho (I), 77′ Orsolini (I), 79′ Babayan (A), 81′ Chiesa (I)

Italia (4-4-3): Sirigu (77′ Meret); Di Lorenzo, Bonucci (69′ Izzo), Romagnoli A., Biraghi; Tonali, Jorginho, Barella (46′ Orsolini); Zaniolo, Immobile, Chiesa. All. Mancini

Armenia (5-4-1): Airapetyan; Hambartsumyan, Hroyan, Calisir, Ishkhanyan (69′ Sarkisov), Hovhannisyan K.; Babayan, Grigoryan A. (60′ Simonyan), Edigaryan A. (83′ Avetisyan), Barseghyan; Karapetyan. All. Khashmanyan

Arbitro: Sig. Lopes Martins (Portogallo)

Note: Ammoniti: Haroyan (A). Angoli: 5-4 per l’Italia. Recupero: 0′ p.t.; 2′ s.t.

La prima chance è per gli ospiti con Babayan ma la conclusione è sul primo palo, attento Sirigu che manda in angolo. La reazione degli azzurri è immediata che alla prima occasione trovano il vantaggio con Immobile. Cross di Chiesa per l’attaccante della Lazio che di testa punisce il portiere avversario.

Neanche il tempo di mettere la palla al centro che la squadra di Mancini trova il raddoppio. Errore in disimpegno dell’Armenia, Immobile si trasforma in assist-man. Passaggio filtrante per Zaniolo, palla sotto le gambe del portiere e primo gol con la maglia della nazionale maggiore.

L’Italia continua a spingere sull’acceleratore ma rischia al 22′. Errore di Bonucci, Karapetyan s’invola verso Sirigu. Il pallonetto dell’attaccante armeno si stampa sulla traversa. Immediata la reazione azzurra sempre con il solito Immobile, para il portiere armeno. Il tris dell’Italia arriva al 29′. Bonucci questa volta serve Barella, il centrocampista davanti al portiere avversario non sbaglia.

L’Italia non si ferma e dopo il palo di Chiesa trova il poker con Immobile. Ennesima palla filtrante per Immobile che supera il portiere avversario e a porta vuota mette la palla in rete.

Nella ripresa l’Italia spinge sull’acceleratore e va vicinissima al pokerissimo con Chiesa e Orsolini. Quinta rete che arriva con Zaniolo che dai 18 metri trafigge il portiere avversario.

C’è spazio anche per il sesto gol con Romagnoli che ribadisce in rete una respinta del portiere avversario sugli sviluppi di un corner.

Non si fermano gli azzurri che trovano il settimo gol con Jorginho dal dischetto. Rigore assegnato per un fallo di un difensore armeno su Orsolini.

Ancora Italia. Chiesa trova Orsoloni in area che di testa realizza l’ottava rete.

Jorginho sbaglia e l’Armenia dalla distanza trova la rete della bandiera con Babayan. Immediata la reazione dell’Italia. Orsolini trova in area Chiesa che realizza il primo gol in azzurro.

Poco da segnalare negli ultimi minuti con l’Italia che vince 9-1 contro l’Armenia a chiude in punteggio nel girone.

Italia-Armenia, le formazioni ufficiali

Diverse le sorprese per Mancini che rispetto all’ultima uscita cambia tre quarti di difesa oltre che Sirigu in porta. Centrocampo confermato mentre in attacco i tre componenti sono diversi rispetto a due giorni fa.

Italia (4-4-3): Sirigu; Di Lorenzo, Bonucci, Romagnoli A., Biraghi; Tonali, Jorginho, Barella; Zaniolo, Immobile, Chiesa. All. Mancini

Armenia (5-4-1): Airapetyan; Hambartsumyan, Hroyan, Calisir, Ishkhanyan, Hovhannisyan K.; Babayan, Grigoryan A., Edigaryan A., Barseghyan; Karapetyan. All. Khashmanyan

Arbitro: Sig. Lopes Martins (Portogallo)

fonte foto copertina https://twitter.com/Vivo_Azzurro

ultimo aggiornamento: 19-11-2019

X