Qual. Euro U21, Lussemburgo-Italia 0-4: la vittoria consente agli Azzurrini di conquistare il pass per la competizione continentale.

DIFFEREDANGE (LUSSEMBURGO) – Qual. Euro U21, Lussemburgo-Italia 0-4. Missione compiuta per gli Azzurrini di Paolo Nicolato. Gabbia e compagni hanno superato gli avversari a Differedange e ottenuto il pass per la competizione continentale.

Una fase finale molto diversa rispetto al passato. La fase a gironi si disputerà a marzo, mentre bisognerà aspettare qualche settimana per le partite ad eliminazione diretta.

Qual. Euro U21, Lussemburgo-Italia 0-4: doppietta di Scamacca

Lussemburgo-Italia 0-4

Marcatori: 14′ Scamacca, 28′ Scamacca, 56′ Pinamonti, 66′ Marchizza

Lussemburgo (4-2-3-1): Ottele; Dzogovic, Osmanovic, D’Anzico, Smith; Duriatti (86′ Ostorowski), Latic; Schaus (70′ Bernardy), Prudhomme, Avdusinovic (78′ Rosler); Curci (78′ Coopmans). All. Cardoni

Italia (3-5-2): Carnesecchi; Delprato, Gabbia, Marchizza; Bellanova, Frattesi (87′ Maleh), Rovella, Pobega (46′ Ricci S.), Sala M. (46′ Frabotta); Sottil (46′ Sottil), Scamacca (78′ Raspadori). All. Nicolato

Arbitro: Sig. Matthews De Gabriele (Malta)

Note: Ammoniti: Latic (L); Sala M., Pobega, Gabbia, Pinamonti (I). Angoli: 1-4 per l’Italia. Recupero: 0′ p.t.; 3′ s.t.

L’Italia si rende pericolosa al 13′ con Scamacca, il portiere si salva in angolo. Sugli sviluppi del corner l’attaccante del Genoa stoppa di petto e gira di destro in rete. Il raddoppio arriva al 28′: Bellanova serve Scamacca. L’attaccante sfrutta l’uscita sbagliata del portiere avversario per realizzare il 2-0.

Nella ripresa è Pinamonti a sfiorare il tris. Poco dopo l’attaccante scuola Inter trova il terzo gol. Bellanova serve a rimorchio Pinamonti e l’ex Genoa insacca. Dilagano gli Azzurrini. Marchizza dal limite dell’area con il mancino realizza il poker. Non succede più nulla con gli Azzurrini che hanno conquistato il pass per gli Europei.

Nicolato: “Percorso complicato”

Nel post partita Paolo Nicolato ha parlato ai microfoni di Rai Sport: “Noi abbiamo iniziato il percorso due anni fa. Non è stato semplice e la qualificazione è parte di tutti i 70 giocatori che abbiamo convocato e del mio staff […]. Non lo vivo come un obiettivo facile. Abbiamo fatto un grande percorso e sono molto contento. Io voglio dire un grande grazie a chi lavora con me e a tutti i giocatori che hanno vestito questa maglia […]“.

Paolo Nicolato Italia U21
Paolo Nicolato

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news lussemburgo-italia

ultimo aggiornamento: 15-11-2020


Inter, Conte: “Vivo il club 24 ore per riportarlo al top. Eriksen? Scelte per il bene dei nerarruzzi…”

Hector Cuper, l’allenatore della doppia finale Champions col Valencia e del 5 maggio 2001