Qualificazioni EuroBasket 2022, Macedonia del Nord-Italia 87-78. L’Italia chiude il girone con una sconfitta.

PERM (RUSSIA) – Qualificazioni EuroBasket 2022, Macedonia del Nord-Italia 87-78. La squadra di Meo Sacchetti chiude con una sconfitta il girone. Un k.o. ininfluente per il pass per la competizione iridata. Gli azzurri, infatti, essendo tra i Paesi ospitanti della manifestazione erano qualificati di diritto, ma, nonostante questo, hanno concluso il girone in testa.

Devo fare i complimenti ai nostri avversari perché come ha giocato il secondo tempo – ha detto il ct azzurro ai microfoni della FederBasket – noi in queste sei partite abbiamo dato spazio ai giovani. Un lavoro che ritroveremo nel prossimo futuro“.

Obiettivo Tokyo

Messa alle spalle questa esperienza, l’Italbasket ritornerà in campo in un torneo ufficiale a fine giugno per il torneo Pre Olimpico di Belgrado. Il girone non dovrebbe dare particolari problemi agli Azzurri che si giocheranno la qualificazione con la Serbia molto probabilmente nella finale del 4 luglio. Per questo torneo molto probabilmente saranno a disposizione sia Belinelli che Datome. Da valutare i giocatori impegnati in Nba.

ItalBasket
fonte foto https://www.facebook.com/FIPufficiale/

La sconfitta contro la Macedonia del Nord

L’ultimo impegno delle qualificazioni di EuroBasket 2022 ha visto l’Italia perdere contro la Macedonia del Nord 2-1. Una seconda sconfitta che si è concretizzata soprattutto negli ultimi due quarti. All’intervallo lungo, infatti, la squadra di Meo Sacchetti aveva chiuso con undici punti di vantaggio.

Distacco che è stato annullato dai macedoni nel terzo tempo con un parziale di 26-13. L’ultimo di 20-13 ha fissato il punteggio sull’87-78. In casa Italia il migliore è stato Spissu con 17 punti. In doppia cifra anche Bortolani (11), Procida (10), e Vitali (11). Di seguito il tabellino della sfida:

Macedonia del Nord-Italia 87-78 (20-30 21-22 26-13 20-13)

Macedonia del Nord: Krstevski 2, Nikolov 2, Dimitrijevic* 22, Stojanovski V.* 16, Magdevski 20, Gjuroski, Trajkovski 4, Simic n.e., Stojanovski D.* 8, Robev n.e., Savicevic n.e., Wiley* 13. Coach Todorov

Italia: Spissu* 17, Candi 3, Baldasso n.e., Ricci* 2, Spagnolo 7, Bortolani* 11, Baldi Rossi* 6, Vitali M.* 11, Zanotti, Alviti 7, Akele 4, Procida 10. Coach Sacchetti

Arbitri: Yener Yilmaz (Turchia), Zdenko Tomasovic (Slovacchia), Alexandre Deman (Francia)

fonte foto copertina https://www.facebook.com/FIPufficiale/


Mondiali Cortina, quarto Alex Vinatzer nello slalom

Rino Tommasi, il grande telecronista del tennis e della boxe