Europei, penultima giornata: ecco chi può qualificarsi

Qualificazioni Europei, penultima giornata: altri pass in arrivo…

La penultima giornata delle qualificazioni agli Europei darà altri verdetti sulle Nazionali partecipanti al prossimo campionato continentale.

Domani sera inizia la penultima giornata dei raggruppamenti dai quali usciranno le Nazionali che parteciperanno ai prossimi Europei.

Europei, i pass già staccati

Al momento, sono sicure di disputare il prossimo campionato Europeo: Ucraina, Spagna, Polonia, Belgio, Russia e Italia.

https://www.youtube.com/watch?v=M-NkAcmkKvk

Le sfide di oggi, domani e sabato

Questo il programma:
14/11: Turchia-Islanda, Albania-Andorra, Francia-Moldavia, Inghilterra-Montenegro, Portogallo-Lituania, Repubblica Ceca-Kosovo, Serbia-Lussemburgo;
15/11: Armenia-Grecia, Finlandia-Liechtenstein, Norvegia-Far Oer, Bosnia-Italia, Danimarca-Gibilterra, Romania-Svezia, Spagna-Malta, Svizzera-Georgia;
16/11: Cipro-Scozia, Azerbaigian-Galles, Russia-Belgio, San Marino-Kazakistan, Slovenia-Lettonia, Austria-Macedonia del Nord, Croazia-Slovacchia, Germania-Bielorussia, Irlanda del Nord-Olanda, Israele-Polonia.

I possibili verdetti

Nel gruppo A, l’Inghilterra potrebbe chiudere i conti battendo il Montenegro anche perché nell’altra sfida del girone Repubblica Ceca e Kosovo si giocano il 2° posto.
Nel gruppo B, Portogallo e Serbia sono distanziate di un posto alle spalle della già qualificata Ucraina: per entrambe impegni casalinghi sulla carta agevoli.
Nel gruppo C, Germania e Olanda hanno tre punti di vantaggio sull’Irlanda del Nord: e proprio la sfida tra i biancoverdi e gli orange definirà meglio gli esiti del girone.
Nel gruppo D, la situazione è molto fluida, con Irlanda, Danimarca e Svizzera a lottare per due posti.
Nel gruppo E, Croazia-Slovacchia è la sfida che deciderà molto probabilmente le sorti del girone, con l’Ungheria spettatore molto interessato.
Nel gruppo F, Spagna già qualificata e duello tra Svezia e Romania per la seconda piazza: e c’è proprio la sfida tra le due contendenti.
Nel gruppo G, dietro la Polonia è l’Austria vicinissima al pass qualificazione.
Nel gruppo H, Francia e Turchia possono chiudere i conti: la nazionale ottomana affronta l’Islanda, dietro di quattro lunghezze.
Nel gruppo I, Belgio e Russia hanno già ottenuto il pass.
Nel gruppo J, infine, dietro l’Italia è la Finlandia favoritissima per il 2° posto.

ultimo aggiornamento: 13-11-2019

X