Italia-Lituania, Roberto Mancini in conferenza stampa: “I ragazzi devono giocare tranquilli. Il gol sono certo che arriverà”.

REGGIO EMILIA – Vigilia di Italia-Lituania per Roberto Mancini. Il commissario tecnico azzurro in conferenza stampa ha presentato la delicata sfida del Mapei Stadium, in programma alle 20:45 di mercoledì 8 settembre 2021.

Italia-Lituania, Roberto Mancini in conferenza stampa

In conferenza stampa Roberto Mancini si è soffermato sulle difficoltà della sua squadra nelle ultime uscite: “Secondo me i ragazzi devono stare molto tranquilli. Hanno vinto un Europeo e purtroppo a volte la palla non sempre entra e in Italia si va a sempre cercare il colpevole. Dobbiamo essere bravi a isolarci e continuare a fare le cose che sappiamo“.

Una partita che potrebbe vedere dei cambi. “Sensi e Bernardeschi stanno bene – ha confermato Mancini riportato da tuttomercatoweb.come potrebbero partire dal 1′. Anche Pessina potrebbe giocare anche perché Barella è diffidato […]. Abbiamo tutte le possibilità aperte e decideremo nelle prossime ore. Siamo a inizio stagione e abbiamo disputato anche un Europeo. Ci vogliono giocatori freschi”. Un passaggio anche su Immobile: “Ciro non è assolutamente un problema. Abbiamo vinto a giugno in 26 e Ciro è sempre stato titolare. Poi in due partite ha fatto gol, in altre è andato vicino […]. Io posso dirgli di fare certi movimenti, ma non vedo un problema. Magari al Mondiale farà 8 gol“.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Roberto Mancini
Roberto Mancini

Italia-Lituania, la conferenza stampa di Lorenzo Insigne

In conferenza stampa anche Lorenzo Insigne. “Nelle ultime gare – ha detto il numero 10 – non siamo stati precisi, ma dobbiamo restare tranquilli e non buttarsi giù. Dispiace non aver portato a casa i tre punti, ma bisogna rimanere concentrati e sono certo che con la Lituania ritroveremo anche la rete […]. La forza del gruppo la conosciamo, dobbiamo continuare a lavorare a toglierci altre soddisfazioni […]”.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 07-09-2021


Sky, Amazon, Infinity o Mediaset: dove vedere le partite di Champions League. Il calendario completo

Qualificazioni Euro U21 2023, l’Italia batte 1-0 il Montenegro: decide Colombo