Qualificazioni Mondiali 2022, Lituania-Italia 0-2: terza vittoria consecutiva per gli Azzurri.

VILNIUS (LITUANIA) – Qualificazioni Mondiali 2022, Lituania-Italia 0-2. Terza vittoria consecutiva per i ragazzi di Mancini in questa competizione. Azzurri in terza al gruppo. (I risultati e le classifiche)

Qualificazioni Mondiali 2022, Lituania-Italia 0-2: terza vittoria per gli Azzurri

Lituania-Italia 0-2

Marcatori: 48′ Sensi, 90’+4 rig. Immobile

Lituania (4-1-4-1): Svekauskas; Mikoliunas (74′ Gaspuitis), Girdvainis, Beneta, Vaitkunas; Simkus (83′ Petravicius); Novikovas, Dapkus, Slivka, Siregedas (58′ Eliosus); Chernych (75′ Kazlauskas). All. Urbonas

Italia (4-3-3): Donnarumma G.; Toloi, Mancini G., Bastoni (89′ Acerbi), Emerson Palmieri (55′ Spinazzola); Pellegrini Lo. (46′ Sensi), Locatelli M., Pessina (62′ Barella); Chiesa, Immobile, El Shaarawy (46′ Chiesa). All. Mancini R.

Arbitro: Sig. Pawel Raczkowski (Polonia)

Note: Ammoniti: Simksu, Vitkunas, Kazlauskas (L); Pellegrini Lo., Pessina, Locatelli M. (I). Angoli: 4-5 per l’Italia. Recupero: 2′ p.t.; 4′ s.t.

Primo tempo senza particolari emozioni a Vilnius. L’unica vera occasione per l’Italia è per El Shaarawy. Il giocatore della Roma non colpisce bene la palla da due metri.

Il match si sblocca subito dopo pochi minuti nella ripresa. Svedkauskas salva su Chiesa, ma non può far nulla sulla conclusione di Sensi. Decisiva una deviazione della difesa avversaria. Dopo il gol, l’Italia con autorità spinge sull’acceleratore. Il portiere lituano risponde presente su Pessina e Immobile. Ancora Azzurri pericolosi con Locatelli e Immobile. Sempre la punta della Lazio pericolosa, prima di una chance per la Lituania, ma la mira è imprecisa. Donnarumma poco è decisivo su Eliosus. L’Italia va vicino al raddoppio con Locatelli e Immobile prima del 2-0 dello Immobile dagli undici metri. Terza vittoria dell’Italia in altrettante partite.

Mancini: “Vittoria importante”

Nel post partita Roberto Mancini ha parlato ai microfoni di Rai Sport: “Sapevamo che potevamo avere difficoltà per vari motivi. Abbiamo avuto tante occasioni per fare gol. L’importante era riuscire a vincere. Per noi il bicchiere è mezzo pieno. Le partite sono tutte difficili […]. Sul campo non eravamo messi benissimo e abbiamo rischiato in qualche occasione […]“.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 31-03-2021


Europei U21, i risultati della terza giornata

Arrigo Sacchi, buon compleanno all’ex allenatore di Milan e Nazionale