Emergenza coronavirus, quando parla il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per presentare le nuove misure per le feste di Natale.

Il Presidente del consiglio Giuseppe Conte dovrebbe parlare nella serata del 18 dicembre per illustrare le nuove misure che andranno a regolare le feste di Natale all’insegna del Covid. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha anticipato una nuova stretta dal 24 dicembre al 6 gennaio.

Covid, quando parla Conte per presentare i nuovi divieti di Natale

Stando a quanto emerso nella mattinata del 18 dicembre, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte dovrebbe parlare nella serata dello stesso 18 dicembre, quando farà definitivamente luce sulle misure per Natale, che dovrebbero essere contenute in un nuovo dpcm.

Il Premier si confronterà con i governatori e poi dovrebbe illustrare le misure in conferenza stampa, presumibilmente tra le 20:00 e le 21:00.

Non si può escludere un ulteriore slittamento della conferenza stampa. Se non si dovesse arrivare ad un accordo all’interno del governo e con i Presidenti delle Regioni, la conferenza stampa potrebbe slittare alla giornata di sabato 19 dicembre. Uno scenario che il governo, consapevole di essere in grave ritardo, vuole evitare ad ogni costo.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

I nuovi divieti di Natale

Passando alle nuove restrizioni, nel governo dovrebbe essere passata la linea dei rigoristi. L’Italia sarà zona Rossa nei giorni festivi e prefestivi e sarà zona Arancione gli altri giorni. Considerando il Natale, Santo Stefano, Capodanno e domeniche, l’Italia dovrebbe uscire dal lockdown duro per soli tre giorni, dal 28 al 30 dicembre. Per poi procedere con un allentamento delle misure a partire dal 7 gennaio. Se la situazione economica dovesse consentirlo.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 18-12-2020


Speranza, “Le nuove misure prevedono un irrigidimento significativo tra il 24 dicembre e 6 gennaio”

Coronavirus, Valle d’Aosta, Toscana e Campania in ‘zona gialla’