Il prezzo dell’abbonamento a Netflix cambia dal 2 ottobre: ecco quanto costa ogni piano messo a disposizione dalla società.

Dal 2 ottobre aumenta il prezzo degli abbonamenti Netflix in Italia. La revisione della tariffa interessa l’abbonamento standard e quello Premium. Non cambia invece il prezzo del pacchetto base. L’aumento scatta dal 2 ottobre per tutti i nuovi utenti, mentre i vecchi abbonati riceveranno un messaggio trenta giorni prima dell’entrata in vigore dell’aumento che evidentemente dipende dal ciclo di fatturazione del singolo abbonato. Andiamo a vedere allora quanto costa l’abbonamento a Netflix alla luce del rincaro.

Il piano base

Il piano base, come anticipato, non subirà modifiche. Il costo è di 7,99 euro e l’offerta comprende la possibilità di vedere i contenuti su un solo dispositivo senza HD.

Netflix, quanto costa l’abbonamento al piano Standard

Il piano Standard consente di riprodurre i contenuti su due dispositivi in contemporanea in qualità HD. Alla luce dell’aumento dei prezzi, il costo dell’abbonamento passa da 11,99 a 12,99 euro.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Tv
Tv

Il piano Premium

Anche il piano Premium cambia costo. Il pacchetto consente di vedere i contenuti su 4 dispositivi contemporaneamente in qualità 4K. Il prezzo sale da 15,99 a 17,99 euro.

Quando scatta l’aumento

Come detto, per tutti i nuovi abbonati l’aumento del costo dell’abbonamento a Netflix scatta dal 2 ottobre. Per gli utenti già iscritti invece la data dell’aumento dipende dal ciclo di fatturazione. I clienti saranno avvertiti con un messaggio tramite mail o sms a trenta giorni dall’effettivo rincaro.

Perché è aumentato il costo dell’abbonamento

La società riferisce che i prezzi sono stati rivisti al rialzo alla luce dei miglioramenti al catalogo e ai contenuti. Incide inoltre la maggior qualità del servizio di trasmissione.

Per ulteriori informazioni consultare il sito ufficiale di Netflix.

ultimo aggiornamento: 02-10-2021


Quanto costa un figlio al mese

Cerchi un’auto nuova economica? Ecco alcune idee sotto i 20.000 euro