State valutando la possibilità di guadagnare con le obbligazioni e non sapete da che parte iniziare?

E’ importante ricordarsi di ottenere informazioni in merito al rendimento effettivo netto offerto a scadenza e controllare anche la durata del titolo.

Le persone che vogliono investire in maniera corretta i propri risparmi, hanno la possibilità di affidarsi ai conti deposito, certificati e valutare le obbligazioni. Come possiamo calcolare il guadagno offerto da questo strumento finanziario?

La scelta delle obbligazioni per un guadagno certo

Come si calcolano i guadagni? Quali sono le migliori obbligazioni su cui investire? Ricordatevi di valutare sempre i prezzi della quotazione di queste ultime, dovete controllare il prezzo al quale è quotato il capitale. Esistono anche obbligazioni a corso tel, che propongono un prezzo inclusivo degli interessi maturati nel periodo considerato.

Dovete sempre fare riferimento al rendimento effettivo netto a scadenza, definito Tres ovvero il tasso di regime di interesse composto da titolo a tasso fisso e dei flussi di cassa. Tutti i rendimenti effettivi a scadenza, tengono conto delle cedole da incassare e del prezzo di rimborso, per ottenere informazioni basta leggere il valore che viene reso disponibile sulla stampa specializzata del settore.

Il rischio del mercato obbligazioni

Il problema del mercato obbligazionario è la sensibilità del suo prezzo e dal variare dei tassi, solitamente si tratta di un valore assoluto stabilito in base al costo del titolo per una data variazione del rendimento effettivo al netto con scadenza. Per un’obbligazione con rimborso pari a 100 e cedola al 4% annuo fino al 2014, con tassi fissi al 4% equivale a 100, ma se i tassi si dovessero alzare al 6%, il valore diminuirà di almeno dieci misure.

Prima di scegliere le obbligazioni ricordatevi che più e lunga la durata e maggiore è la volatilità. Mentre per le cedole, più sono alte e meno il titolo è destinato a cambiare.

certificato_unicasim


La Carta di credito: Quanto tempo per ottenerla? Scopri i dettagli

Rendimento libretto postale: Un investimento valido?