Quarto trimestre fiscale da record per Microsoft che vola in Borsa e supera la soglia dei mille miliardi di capitalizzazione. Quanto vale?

Microsoft non si ferma più, fa registrare nuovi utili e ha una valore che supera i mille miliardi. Numeri da capogiro per l’azienda diventata ormai iconica, in grado di dominare l’immaginario collettivo. Ma quanto vale alla luce degli ultimi risultati ottenuti, in grado addirittura di superare le aspettative dei vertici?

La parabola di Microsoft: dal monopolio al successo passando per la crisi

I numeri pubblicati di Microsoft si avvicinano di molto a quelli di quando l’azienda deteneva il monopolio del mercato americano.

In molti pensavano che Microsoft sarebbe stata destinata a un futuro inglorioso, messa all’angolo prima dalla concorrenza serrata e poi dall’avvento degli smartphone, che secondo alcuni avrebbero mandato nella preistoria il computer. E invece…

E invece la Micrsoft si è conquistata la sua fetta di mercato, ha individuato i suoi clienti ideali e si li è tenuti stretti.

Microsoft
fonte foto https://twitter.com/LuisRosarioM

Mille miliardi di capitalizzazione, quanto vale Microsoft?

L’azienda ha superato i mille miliardi di capitalizzazione in Borsa, un risultato storico, da record, che mette definitivamente a tacere i critici.

La sfida… cloud

Gli ottimi risultati fatti registrare nel quarto trimestre fiscale sono frutto anche e soprattutto di Azure, l’arma studiata per infrangere il monopolio di Amazon per quanto riguarda il cloud.

Gli effetti in Borsa

Il tutto ovviamente ha avuto ripercussioni più che positive in Borsa, dove Microsoft ha fatto registrare un incredibile balzo in avanti.


Salario minimo, il M5s chiede di accelerare l’iter. Frenata della Lega

Italia, torna a crescere il ceto medio