Giro d’Italia 2019, doppio colpo per Carapaz: tappa e maglia per l’ecuadoregno

Richard Carapaz trionfa nella quattordicesima tappa del Giro d’Italia 2019. Il portacolori della Movistar conquista anche la maglia.

COURMAYEUR (AOSTA) – La quattordicesima tappa del Giro d’Italia 2019 vede protagonista assoluto Richard Carapaz. Il portacolori della Movistar al termine di un attacco su una delle salite di giornata è riuscito a staccare i migliori e conquistare la sua seconda frazione della Corsa Rosa dopo quella di Frascati.

Scintille tra i big – Diverse le scintille tra i big con Simon Yates (a 1’32”) che è riuscito a conquistare il secondo posto e una ventina di secondi dagli altri grandi favoriti per la vittoria che sono arrivati tutti insieme a 1’54”. Il gruppetto è stato regolato da Vincenzo Nibali che ha conquistato i quattro secondi di abbuono. Decimo Damiano Caruso a 2’01”.

Carapaz in Rosa – La vittoria odierna ha permesso a Richard Carapaz di conquistare la Maglia Rosa per soli 7″ su Primoz Roglic. Terzo posto per il nostro Vincenzo Nibali a 1’47”. Scende al quinto posto Jan Polanc (a 3’29”) che nella frazione odierna ha chiuso con un ritardo di 7’41”. Le altre classifiche: Maglia Ciclamino (leader Classifica a Punti) Arnaud Demare; Maglia Azzurra (leader Classifica GPM) Giulio Ciccone; Maglia Bianca (leader Classifica dei Giovani) Pavel Sivakov.

Richard Carapaz Maglia Rosa
Richard Carapaz in Maglia Rosa (fonte foto comunicato stampa)

Le dichiarazioni – Soddisfatto al termine della tappa Richard Carapaz: “Avevamo due carte da giocare con Landa. Entrambi stavamo bene ma nel finale Mikel era un po’ stanco e per questo ci ho provato io. La Maglia Rosa è il mio sogno sin da bambino e spero di portarla a Verona. La dedico a tutto il popolo del mio Paese“.

Giro d’Italia 2019, 15^ tappa: Ivrea-Como (232 km)

Ultima frazione al Giro d’Italia 2019 prima del secondo turno di riposo. La quindicesima tappa della Corsa Rosa da Ivrea a Como (232 km) ripercorre le strade del Lombardia con l’ascesa finale del Civiglio che potrebbe essere una rampa di lancio per chi vuole vincere la frazione. Al termine della salita, la discesa fino al traguardo. Un percorso che potrebbe creare diversi problemi ai big dopo le ultime giornate che sono state molto dure.

Di seguito il video con la quattordicesima tappa del Giro d’Italia 2019

fonte foto copertina comunicato stampa

ultimo aggiornamento: 25-05-2019

X