Una ragazza brasiliana costretta a scendere dal treno dopo due starnuti. La denuncia del padre.

FIRENZE – Una ragazza brasiliana, munita di mascherina, costretta a scendere dal treno dopo due starnuti. Il caso, come raccontato dal Corriere della Sera, è successo nella mattinata di giovedì 18 febbraio sul regionale veloce Prato-Firenze.

La vicenda è stata raccontata dal padre. L’uomo ha inviato una lettera di spiegazione a Trenitalia e la stampa locale.

La vicenda

Secondo quanto raccontato dal padre, la figlia adottiva si trovava a bordo del treno munita di mascherina quando ha starnutito due volte. “Sono i neri come te a portare il virus“, avrebbe detto una signora alla giovane. E, poco dopo, un dipendente di Trenitalia con la divisa e il trolley l’avrebbe fatta scendere a Sesto San Giovanni. La giovane pensava che fosse il capotreno e, senza obiettare, è scesa e aspettato il treno successivo.

Il comportamento del capotreno è inaccettabile – si legge nella missiva – in quanto ha implicitamente cavalcato l’onda xenofoba e discriminatoria della passeggera che, se individuata, sarà oggetto di denuncia penale, e soprattutto, ha deciso di allontanare una studentessa che si recava a scuola in base ad una mera discrezionalità, senza neanche preoccuparsi di misurarle la temperatura. E’ inaccettabile che in un Paese democratico possano accadere fatti del genere“.

Treno Milano
Treno

La replica di Trenitalia

Non si è fatta attendere la replica di Trenitalia. L’azienda ha confermato che nessun capotreno, che su quella tratta era una donna, è stato contattato da un passeggero o ha fatto scendere una ragazza. E nessun personale di servizio ha effettuato una azione simile.

La compagnia ha inoltre ricordato che in caso di sospetto Covid le procedure sanitarie sono molto complesse e non è semplice far scendere una persona dal treno. Gli approfondimenti sono in corso e nelle prossime settimane ci potrebbero essere importanti novità.


Mafia, sequestrati 13 supermercati a Carmelo Lucchese

Rosà, Vicenza: dramma familiare, uccide la moglie e poi si impicca