Una ragazza di 16 anni è stata investita e uccisa da un treno in provincia di Bari. Accertamenti in corso.

ACQUAVIVA DELLE FONTI (BARI) – Tragedia in provincia di Bari nella serata di sabato 23 ottobre 2021 dove una ragazza di 16 anni è stata investita e uccisa da un treno. L’incidente è avvenuto precisamente ad Acquaviva delle Fonti ed è in corso un’indagine per accertare meglio la dinamica.

Dalle prime informazioni, riportate dal Corriere della Sera, la giovane era con le cuffiette e non avrebbe sentito l’arrivo del mezzo. Ma gli inquirenti stanno effettuando tutti gli approfondimenti del caso e già nei prossimi giorni potrebbero esserci importanti novità.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Ragazza investita e uccisa da un treno

La tragedia è avvenuta nella serata di sabato 23 ottobre. La giovane, dalle prime informazioni, si trovava seduta sulla banchina e con le cuffiette e non si sarebbe accorta dell’arrivo dell’Intercity Lecce-Milano. Il convoglio, almeno dalle ricostruzioni fatte anche dagli amici che si trovavano sul posto dell’incidente, viaggiava ad una velocità di circa 100 chilometri orari e avrebbe risucchiato la 16enne.

L’impatto contro una carrozza è stato fatale. Nonostante l’arrivo immediato dei soccorsi, il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Ambulanza
Ambulanza

Il sindaco: “Avevo detto ai ragazzi di spostarsi”

Sconvolto il sindaco. “Due ore prima – ha raccontato al Corriere della Seraavevo accompagnato gli agenti per fare un giro in stazione e, dopo aver dialogato con alcuni ragazzi, li abbiamo invitati a trascorrere il tempo in luoghi più sicuri della città. Non è la prima volta che un episodio simile succede in città, ma questa volta è successo l’irreparabile. Ci stringiamo ai familiari e agli amici della vittima“.

Una tragedia che ha sconvolto l’intera cittadina pugliese e già nei prossimi giorni potrebbero essere messi in campo dei provvedimenti per evitare la presenza di altri ragazzi in stazione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-10-2021


Coronavirus in Lombardia, in terapia intensiva solo un anziano su cinque

Paura sulla Avellino-Salerno, ultrà della Paganese aggrediscono gli automobilisti