Piombino, tredicenne picchiata da due ragazze al luna park

Nuovo caso di bullismo a Piombino, in provincia di Livorno. Una tredicenne è stata picchiata da due coetanee al luna park.

PIOMBINO (LIVORNO) – Nuovo caso di bullismo in Italia. Secondo quanto raccontato da Il Tirreno, una ragazza di tredicenne è stata presa a calci e pugni da due ragazze rispettivamente di 12 e 16 anni al luna park di Piombino, in provincia di Livorno. A denunciare l’episodio sono stati i genitori della minorenne ai carabinieri. I militari – che hanno identificato le presunte bulle – sono al lavoro per chiarire meglio la dinamica.

Gli inquirenti sospettano che la giovane è stata presa di mira a scuola, visto che tutte e tre le minorenni frequentano lo stesso istituto. Per questo le Forze dell’Ordine hanno sentito le insegnanti della scuola e nelle prossime ore continueranno ad interrogare altre persone.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Piombino (Livorno), ragazza di tredici anni picchiata al luna park

La vicenda – come viene scritto sul Tirreno – è successa al luna park di Piombino. L’aggressione nei confronti della ragazza è terminata grazie all’intervento di un uomo che è riuscito a mettere in fuga le due minorenni e soccorrere la ragazza che non ha riportato particolari problemi se non tanta paura e episodi che non saranno semplici da dimenticare visto che hanno caratterizzato la sua adolescenza.

Il nuovo caso di bullismo arriva poche ore dopo l’episodio di Zagarolo dove un quindicenne è stato preso di mira da alcuni coetanei e compagni di scuola che prima lo insultavano e poi sono passati alle aggressioni fisiche. Decisiva è stata denunciata dalla mare del giovane con gli inquirenti che sono risaliti al presunto bullo e lo hanno arrestato. Il 2019 si è aperto ancora una volta con delle violenze nei confronti di minorenne da parte di altri ragazzi. Vicende che ormai caratterizzano da diverso tempo il nostro Paese.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/

ultimo aggiornamento: 12-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X