Ragazza violentata nel Brindisino. Due persone sono state fermate per questi abusi. La denuncia è stata presentata dagli insegnanti della giovane.

MESAGNE (BRINDISI) – Ragazza violentata a Mesagne, paesino nel Brindisino. La polizia – al termine di indagini iniziate a febbraio – ha fermato due persone accusate di atti sessuali ripetuti con l’aggravante di aver approfittato della fiducia nonché delle condizioni di inferiorità psichica della vittima.

Nelle prossime ore è previsto l’interrogatorio di garanzia con il magistrato che dovrà confermare lo stato di fermo per i due uomini.

La violenza

Le indagini sono partite dopo la denuncia da parte degli insegnanti. I docenti – come riferito dall’AdnKronos – hanno raccolto la confidenza della giovane in un bigliettino di propria mano. La giovane, affetta da una disabilità, confessava di essere stata vittima di una violenza sessuale di gruppo.

L’inchiesta ha portato al fermo di un ventinovenne residente a Torre Santa Susanna e un uomo rintracciato a Milano. I due sono stati portati a Brindisi per l’interrogatorio di garanzia, previsto nelle prossime ore. Il magistrato dovrà confermare la misura cautelare emessa dalla Procura. La giovane ora può finalmente dimenticare quanto successo negli scorsi mesi per provare a ritornare a vivere un’adolescenza per lo più normale.

Polizia italiana
Polizia italiana

Le indagini

Le indagini, comunque, non termineranno qui. Gli inquirenti sono al lavoro per approfondire la posizione dei due fermati. La Procura vuole scoprire se si è trattato di una sola violenza o se in passato gli arrestati sono stati protagonisti di altri episodi simili.

Una vicenda che ha sconvolto l’intero centro di Mesagne, cittadina in provincia di Brindisi. Casi di violenza non sono all’ordine del giorno. In questi mesi compagni e professori sono stati vicini alla vittima che dovrà dimenticare al più presto quanto successo per provare a ritornare a vivere un’esistenza normale anche se non sarà semplice.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Brindisi cronaca mesagne violenza sessuale

ultimo aggiornamento: 30-07-2019


Rapina finita male a Reggio Calabria: morta una tabaccaia

Pozzuoli, uomo si barrica in casa e minaccia suicidio. Blitz dei carabinieri: bloccato il 25enne