Un ragazzino è morto a seguito di un incidente avvenuto mentre guidava un muletto, che si è ribaltato schiacciandolo.

Il ragazzo aveva intorno ai 12/13 anni. Stava guidando per gioco un muletto che si è ribaltato e lo ha schiacciato. Per il giovane non c’è stato niente da fare: è morto. L’incidente è accaduto nelle vicinanze di un capannone dell’azienda agricola gestita dai genitori del ragazzo vittima della disgrazia. La polizia attualmente sta portando avanti le indagini per capire quale sia l’esatta dinamica dei fatti che ha condotto il giovane alla morte.

Ambulanza
Ambulanza

Il ragazzo si trovava nelle campagne di Sant’Andrea in Bagnolo, in provincia di Cesena. Era giovanissimo: aveva soltanto 12 o 13 anni. L’incidente si è svolto nella giornata di ieri, 6 giugno 2022, ma è stata resa nota soltanto nella giornata di oggi.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le ricostruzioni della tragedia

Secondo le prime ricostruzioni, il ragazzino si era messo alla guida del mezzo, forse per gioco. Mentre guidava è finito con il muletto in un fosso, e si è ribaltato, rimanendo incastrato sotto il veicolo. Nel luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco ed i sanitari del 118. Numerosi i tentativi di rianimare il ragazzo, per cui però, sfortunatamente, non c’è stato niente da fare. Le indagini continuano per chiarire meglio la vicenda.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 07-06-2022


“Needle spiking”, la nuova preoccupante tendenza

Baby gang, la Lega vuole abbassare a 12 anni l’età punibile