Ragazzo di diciassette anni in coma etilico, gli amici lo filmano invece che soccorrerlo. Sul caso indagano i carabinieri.

Dramma in un comune dell’Appennino modenese, dove un gruppo di ragazzi, di fronte a un ragazzo, un loro amico, in coma etilico, lo hanno filmato con i cellulari invece che chiamare i soccorsi.

Diciassettenne in coma etilico, gli amici lo filmano invece che soccorrerlo

Stando a quanto riferito dall’Ansa, l’episodio è avvenuto durante la notte della vigilia di Natale in un comune dell’Appennino modenese. Qui un ragazzo aveva invitato d gli amici a una festa. Al costo di dieci euro i partecipanti hanno avuto accesso libero o quasi agli alcolici. Alla festa hanno preso parte anche ragazzi non ancora maggiorenni.

Ambulanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/ItalianRedCross

La ricostruzione della serata: l’episodio è avvenuto a una festa organizzata da un giovane

Un diciassettenne, evidentemente dopo aver abusato di alcolici, ha avvertito un malore e si è accasciato a terra, in uno stato di semi-incoscienza. Attorno al ragazzo si è creato un capannello di persone, tutte intente a filmare la scena lasciandosi andare a commenti anche ironici sulle condizioni del giovane. Questo fino a quando le condizioni del diciassettenne non hanno destato preoccupazione tra i presenti.

Il giovane in coma etilico. Sul caso indagano i carabinieri che hanno preso possesso di alcuni dei video girati

Il ragazzo di diciassette anni è stato portato in ospedale, dove i medici hanno accertato il coma etilico, dovuto all’eccessivo consumo di alcol.

Sul caso indagano i carabinieri che hanno intercettato alcuni dei video girati la sera in questione. Resta da capire se si possa procedere nei confronti dei presenti.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza Modena

ultimo aggiornamento: 27-12-2019


Scontro Governo-Autostrade, la revoca non è scontata come sembra

I funerali di Gaia e Camilla. Il parroco: “Guidare sbronzi è il senso della vita?”