Un ragazzo di 18 anni è morto a Folgarida, in provincia di Trento, dopo essersi scontrato contro un albero sulla pista nera.

FOLGARIDA (TRENTO) – Un ragazzo di 18 anni è morto a Folgarida, in provincia di Trento, dopo essersi scontrato contro un albero sulla pista nera. L’incidente, come raccontato da La Repubblica, è avvenuto nella mattinata di mercoledì 9 febbraio e sono diverse le cose ancora da chiarire.

Il decesso è avvenuto in ospedale e si sta cercando di chiarire meglio la dinamica di questo incidente. La vittima era di Menaggio e si trovava in Trentino per trascorrere un periodo di vacanza.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’incidente

L’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti. Dalle prime informazioni, il giovane era impegnato nella discesa quando, ancora per motivi da accertare, si è andato a schiantare contro un albero. Le sue condizioni sono sembrate subito molto gravi e il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso poco dopo il suo arrivo in ospedale.

E’ stata aperta un’indagine per ricostruire meglio quanto successo e cercare di capire il motivo di questo incidente. L’ipotesi è quella di una tragedia, ma toccherà agli inquirenti ricostruire meglio quanto successo.

Elicottero ambulanza
Elicottero ambulanza

Maneggio in lutto

Tutta la provincia di Como in lutto per la morte del 18enne. Il giovane viveva a Loveno, una frazione di Maneggio e la notizia è stata appresa con molto dolore. In molti si sono stretti alla famiglia per questo incidente che ha portato alla scomparsa del 18enne.

I punti da chiarire, come detto, sono diversi e gli inquirenti preferiscono mantenere il massimo riserbo almeno fino a quando non si hanno delle maggiori certezze su quanto successo. Un incidente che, come detto, è avvenuto sulla pista nera di Folgarida.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 09-02-2022


Covid, in Gran Bretagna via l’isolamento dei positivi dal 21 febbraio. Via le mascherine a NY, la Francia valuta l’abolizione del Pass vaccinale

Scossa di terremoto in provincia di Reggio Emilia