Caos in Campidoglio: Berdini si dimette, Raggi respinge le dimissione "con riserva"

Caos in Campidoglio: Berdini si dimette, Raggi respinge le dimissioni “con riserva”

L’assessore all’Urbanistica avrebbe definito in un colloquio con la Stampa la sindaca Raggi una “impreparata” circondata da “una banda”

Al termine di un colloquio in Campidoglio, Paolo Berdini ha annunciato alla sindaca Raggi le proprie dimissioni, respinte da quest’ultima “con riserva”. L’assessore all’Urbanistica era finito nell’occhio del ciclone per delle presunte dichiarazioni rilasciate a la Stampa, nelle quali si lasciava andare a giudizi personali sulla sindaca di Roma. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, l’ex segretario generale nazionale dell’Inu potrebbe essere mantenuto nella Giunta per via delle difficoltà nell’individuare un sostituto, in un momento particolarmente delicato per la questione relativa allo stadio della Roma, che dovrebbe sbloccarsi entro il 3 marzo.

Il ‘caso Berdini’

In un colloquio con la Stampa, Paolo Berdini avrebbe definito la sindaca una “impreparata” con “intorno una banda”. Dichiarazioni che non sono andate giù alla sindaca Raggi che, interpellata al riguardo, ha sottolineato: “Mi aspetto una smentita, a me ha sempre detto il contrario“. Adesso c’è chi, all’interno del M5S, starebbe chiedendo le dimissioni di Berdini, già accusato da alcuni consiglieri per la sua posizione riguardante la questione dello stadio della Roma, come riferito dall’Ansa.

Le parole di Berdini: “La Raggi è impreparata, se si fidasse delle persone giuste…

Il ‘caso’ è venuto alla luce per le seguenti dichiarazioni di Berdini al quotidiano di Torino la Stampa: “Su certe scelte sembra inadeguata al ruolo che ricopre. I grand commis dello Stato, che deve frequentare per dovere, lo vedono che è impreparata. Ma impreparata strutturalmente, non per gli anni. Se lei si fidasse delle persone giuste… Ma si è messa in mezzo a una corte dei miracoli. Anche in quel caso, io gliel’ho detto: ‘Sei sindaco, quindi mettiti intorno il meglio del meglio della Roma’. E invece s’è messa vicino una banda“.

La replica

Lo stesso Berdini ha nelle scorse ore smentito a Rai News 24 di aver rilasciato un’intervista al quotidiano torinese: “Stavo parlando con due amici e il giornalista, questo piccolo mascalzone, ha carpito alcune frasi. Sindaca impreparata? Tutti noi della Giunta siamo impreparati, anche io mi ci metto, l’avevo già detto. Non immaginavo il baratro che ho trovato: la città è messa in ginocchio“. In una nota, la Stampa ha risposto così alla smentita di Berdini: “Confermiamo parola per parola il colloquio con l’assessore Berdini pubblicato nell’edizione odierna a firma del giornalista Federico Capurso. Se umanamente si può comprendere l’imbarazzo dell’assessore, questo comunque non giustifica in alcun modo gli inaccettabili giudizi che Berdini ha pronunciato sul collega per cercare di smentire quanto riferito“.

ultimo aggiornamento: 08-02-2017

X