Paura in casa RAI, incendio nello studio di Agorà a Saxa Rubra: salta la trasmissione. Costamagna: “Stiamo tutti bene”.

Mattinata di paura in casa RAI per un incendio divampato nello studio 6 del centro di Saxa Rubra. Si tratta dello studio che avrebbe dovuto ospitare la puntata di Agorà, in onda su RAI 3.

RAI, incendio nello studio 6 di Saxa Rubra

L’incendio è divampato intorno alle otto di mattina nello studio 6 di Saxa Rubra, Roma. Le fiamme sono state domate in poco tempo ma il denso fumo ha presto invaso i locali rendendo impossibile procedere con la messa in onda della puntata di Agorà.

Come emerso nel corso delle ore, l’incendio è divampato a causa di un guasto alla centralina elettrica. Anche per questo motivo i vigili del fuoco, domate le fiamme, hanno deciso di controllare l’impianto elettrico.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco

Costamagna: “Stiamo tutti bene ma non è stato possibile andare in onda”

E’ andata a fuoco una centralina elettrica per un corto circuito. Stiamo tutti bene ma non è stato possibile andare in onda. Ci rivediamo lunedì“, ha dichiarato Costamagna, ospite a RaiNews24 per fare il punto di quanto accaduto.

Di seguito il tweet condiviso sul profilo ufficiale di RaiNews.

La puntata di Agorà

C’è dispiacere per la cancellazione di una puntata che vedeva come ospiti la Borgonzoni della Lega, Ricciardi del Movimento 5 Stelle ma anche Andrea Crisanti, noto virologo che in questi mesi di emergenza sanitaria è diventato per molti un punto di riferimento.


Zone rosse, oggi la decisione del Governo sulle Regioni

Nasce ‘Schools for future’, il movimento contro la didattica a distanza