Rapid Vienna-Inter, i Top e i Flop nerazzurri

L’Inter trova il successo nell’andata dei sedicesimi di Europa League contro il Rapid Vienna. I top e i flop nerazzurri del match del’Allianz Stadion

Successo importante quello dell’Inter che piega il Rapid Vienna nell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. A regalare il successo ai nerazzurri è la rete di Lautaro Martinez che nel corso del primo tempo ha trasformato il rigore che si era procurato. Ecco i top e i flop nerazzurri del match di ieri sera.

Lautaro Martinez altro gol decisivo: i flop

Nonostante la prestazione della squadra non sia stata molto brillante, condizionata quasi inevitabilmente da quanto successo alla vigilia, tra i giocatori che si sono distinti in positivo c’è sicuramente Lautaro Martinez. L’attaccante argentino, chiamato a prendersi sulle spalle l’attacco nerazzurro, risponde presente realizzando il gol decisivo. L’argentino tuttavia paga ancora di inesperienza e si fa ammonire per un fallo evitabilissimo.

Chi si distingue nella serata austriaca è anche Matias Vecino. Il centrocampista uruguaiano si è dimostrato molto utile alla causa con tanta corsa e buoni suggerimenti verso i suoi compagni di squadra. Sfiora il gol con un colpo di testa. Da sottolineare anche la prova di Samir Handanovic, che nel corso della ripresa ha respinte con buone parate il forcing dei padroni di casa.

Rapid Vienna-Inter
fonte foto https://twitter.com/Inter

Delude Perisic: i flop

Nella partita dell’Allianz Stadion a deludere sotto il punto di vista prestazionale è sicuramente Ivan Perisic. Il croato non è al meglio e lo si vede quando non riesce a trovare il suo solito giochetto di gambe e senza quello il suo livello prestazionale si abbassa.

A contendere lo scettro di peggiore in campo al croato c’è Matteo Politano. L’esterno azzurro, al rientro dalla squalifica di due turni in campionato, non porta alla squadra quel cambio di passo che poteva garantire vista la freschezza dato dal riposo negli ultimi turni. Così il riscatto è in dubbio.

ultimo aggiornamento: 15-02-2019

X