Disavventura per due coniugi di Oria, paesino in provincia di Brindisi. La coppia è stata picchiata durante una rapina a mano armata.

ORIA (BRINDISI) – Paura nella serata di sabato 22 dicembre 2018 per una coppia di Oria, in provincia di Brindisi. La coppia è stata vittima di una rapina a mano armata. Un gruppo di malviventi è entrato nella loro casa di campagna ed hanno colpito con i bastoni e le pistole le due persone per farsi consegnare altri oggetti di valore che in quel momento non c’erano nell’abitazione.

Sulla vicenda indagano gli inquirenti che nelle prossime ore ascolteranno ancora una volta i due rapinati per capire meglio la dinamica della vicenda. Sono in corso gli accertamenti necessari per risalire all’identità del gruppo dei malviventi.

Carabinieri NAS
Carabinieri (fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/)

Rapina in una casa in provincia di Brindisi, feriti due coniugi

Le condizioni della coppia non sono gravi. Uno dei due coniugi è stato ricoverato in ospedale per precauzione ma sarà dimesso nelle prossime ore. Dopo la rapina, gli abitanti della casa si sono recati autonomamente in ospedale per farsi medicare e solamente successivamente hanno presentato la denuncia ai carabinieri.

I malviventi si sono portati via solamente alcuni anelli perché all’interno della casa non era presente nessun altro oggetto di valore e neanche denaro. Le indagini da parte degli inquirenti proseguiranno nelle prossime settimane per cercare di risalire all’identità dei malviventi. I militari sono al lavoro anche per capire se si è trattato di un singolo episodio oppure la banda ha colpito in passato sempre nella zona.

La testimonianza della coppia potrebbe essere fondamentale per capire se si tratta di persone italiane oppure straniere e soprattutto il numero dei malviventi. I due sotto shock in un primo momento non hanno saputo dare molte informazione agli inquirenti, che li risentiranno nelle prossime ore.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it


Pompei, ritrovato il Sauro Bardato di un generale

Torino, poliziotti nella bufera per l’arresto di un espulso: il video