Una rapina in una pescheria nel Napoletano si è trasformata in tragedia: il pescivendolo è stato ucciso per aver reagito.

BOSCOREALE (NAPOLI) – Una rapina in una pescheria nel Napoletano si è trasformata in tragedia. Come riportato da NapoliToday, il pescivendolo ha reagito ed è stato ucciso. Immediata l’apertura di un’indagine per accertare meglio quanto successo e provare a ricostruire la dinamica di quanto successo.

Gli inquirenti, inoltre, sono al lavoro per cercare di risalire ai responsabili di questa rapina. Si preferisce, al momento, non escludere nessuna ipotesi visto che non si hanno ancora delle certezze su quanto successo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La rapina

La ricostruzione della rapina è ancora al vaglio degli inquirenti. Dalle prime informazioni, i malviventi hanno approfittato della tradizionale nottata dedicata all’acquisto del pesce in vista del 24 dicembre per assicurarsi il colpo.

Nel tentativo di fuga, però, il pescivendolo ha reagito e inseguito i rapinatori. Uno di loro ha esploso alcuni colpi di arma da fuoco e un proiettile ha centrato la vittima. Immediato il trasferimento in ospedale, ma i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Le ferite riportate, infatti, erano troppo gravi.

Ambulanza
Ambulanza

Indagini in corso

E’ stata aperta un’indagine per accertare meglio quanto successo. La Procura sta effettuando tutti gli approfondimenti del caso per capire se la vittima conosceva i malviventi oppure è stato scelto casualmente dai rapinatori visto che poco prima lo stesso gruppo aveva messo a segno un colpo nella pescheria del fratello della vittima.

Gli inquirenti, inoltre, sono al lavoro per cercare di individuare gli autori di questa rapina. Intanto è stata ritrovata la vettura che i malviventi potrebbero aver utilizzato per fuggire, ma non si hanno ulteriori dettagli anche per non dare vantaggio ai rapinatori. Una vicenda che, come abbiamo detto, ha ancora diversi punti da chiarire.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-12-2021


Donna trovata senza vita a Vicenza, fermato il compagno

Covid, come comportarsi a Natale per limitare i rischi di contagio