Amnesty International, critiche all’Italia nel rapporto sulla situazione dei diritti umani nel mondo. “Le autorità hanno ostacolato e ostacolano lo sbarco di centinaia di persone”.

Torna in primo piano la questione migranti dopo l’ultimo rapporto pubblicato da Amnesty International su La situazione dei diritti umani nel mondo. La fotografia dell’Italia presenta un paese tendenzialmente xenofobo in cui si starebbe verificando una lenta ma inesorabile riduzione dei diritti umani per gli stranieri.

Amnesty International, il rapporto sulla situazione dei diritti umani nel mondo

Il rapporto di Amnesty International parla di una “gestione repressiva del fenomeno migratorio” e di una “erosione dei diritti umani dei richiedenti asilo“, ossia di una progressiva stretta sulle norme legate all’accoglienza e alla gestione degli stranieri.

Il tutto si starebbe verificando attraverso una riduzione dei diritti e dei parametri per l’accoglienza, il tutto messo nero su bianco nel decreto Sicurezza e Immigrazione (cosa prevede) di Matteo Salvini. I provvedimenti in questione “erodono gravemente i diritti umani di richiedenti asilo e migranti e avranno l’effetto di fare aumentare il numero di persone in stato di irregolarità presenti in Italia”.

Migranti
fonte foto https://twitter.com/openarms_fund

Amnesty International, critiche all’italia

Il rapporto non vuole essere un manifesto politico e non fa i nomi né dei politici né dei partiti. La critica è estesa a tutto il paese e a tutta la politica che starebbe alimentando l’intolleranza attraverso una “retorica xenofoba“.

Il governo […] si è subito distinto per una gestione repressiva del fenomeno migratorio […], le autorità hanno ostacolato e continuano a ostacolare lo sbarco in Italia di centinaia di persone salvate in mare, infliggendo loro ulteriori sofferenze e minando il funzionamento complessivo del sistema di ricerca e salvataggio marittimo“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Amnesty International esteri evidenza Salvini

ultimo aggiornamento: 10-12-2018


Gilet gialli, “scontro” Francia-Stati Uniti dopo il tweet di Trump

Caos Brexit, la Corte dell’UE: il Regno Unito può revocarla in modo unilaterale