Il rapporto di Confcommercio sull’impatto della pandemia: il 20 per cento degli italiani ha deciso di non andare in vacanza.

ROMA – Il rapporto di Confcommercio sull’impatto della pandemia ha messo ancora una volta in evidenza le difficoltà dell’economia italiana. Nell’anno appena trascorso è stato registrato un crollo dei consumi di quasi 2mila euro a testa, con un risparmio di 82 miliardi.

Quest’ultimo dato è l’effetto dell’incertezza sulla ripresa economica. Dubbi sul futuro che hanno portato il 20% degli italiani a decidere di non andare in vacanza. Quasi il 48%, però, non è certo su cosa farà in estate. Si spenderà, invece, per aumentare il proprio comfort domestico.

Sangalli: “Ci sono le condizioni per ripartire in sicurezza”

Da Confcommercio la richiesta di ripartire il prima possibile. “La pandemia – ha sottolineato il presidente Carlo Sangalli riportato dall’Ansasi sta attenuando e ci sono le condizioni per ripartire in sicurezza. Le imprese hanno bisogno di più normalità e certezze per poter pianificare le loro attività. A cominciare da sostegni più robusti che devono ancora arrivare. Occorre accelerare per recuperare le perdite e rafforzare una crescita economica che è ancora troppo debole“.

Confcommercio
fonte foto https://www.facebook.com/confcommercio/

Nel 2021 previsti in Italia 39 milioni di arrivisti

Nonostante i dubbi di Confcommercio, secondo Demoskopika la prossima estate dovrebbe segnare 39 milioni di arrivi tra italiani e stranieri con 166 milioni di presenze e una crescita superiore al 10% rispetto all’anno precedente. Il green passo dovrebbe facilitare gli spostamenti e invogliare gli italiani a partire per trascorrere un periodo di vacanza.

Numeri che potrebbero migliorare nelle prossime settimane. I dati in calo e l’aumento delle vaccinazioni potrebbe portare gli indecisi a decidere di andare in vacanza. Tra le mete più gettonate dovrebbero esserci Puglia, Toscana e Sicilia, ma anche l’Emilia Romagna e la Sardegna si candidano ad essere protagoniste in questa estate sicuramente importante per la ripartenza dell’economia italiana.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/confcommercio/


Invasione di topi in Australia, scatta l’allarme in tutto il Paese. E si teme l’invasione dei serpenti

Borse 17 maggio, Milano apre la settimana in positivo. Finvinvest esce da Mediobanca