Femminicidi in Italia, in aumento le donne uccise. Il rapporto Eures evidenzia una situazione emergenziale che le istituzioni hanno il dovere di fronteggiare.

Allarme femminicidi, in Italia aumentano le donne uccise. Solo nel 2018 si registrano 142 omicidi, 119 dei quali sono avvenuti in famiglia.

Il rapporto di Eures sui femminicidi

Il rapporto di Eures su Femminicidio e violenza di genere in Italia evidenza una situazione preoccupante per quanto riguarda l’Italia. Nonostante gli sforzi delle istituzioni la situazione continua a peggiorare. E in maniera esponenziale, Nel nostro paese infatti non si è mai registrata una percentuale così alta di vittime di sesso femminile.

Femminicidi in Italia, i numeri e i moventi

I numeri diventano ancora più allarmanti se si estende l’analisi a partire dal 2000. In diciotto anni le donne uccise sono più di tremila e oltre 2.500 di queste sono state uccise in ambito familiare

Il movente principale che spinge all’omicidio è quello della gelosia o del desiderio di possesso.

Violenza donne
Violenza donne

In aumento anche gli episodi di violenza

Ma gli omicidi sono solo un aspetto, probabilmente il più tragico, della vicenda. Purtroppo negli ultimi anni si registra un aumento anche degli episodi di stalking o di violenza fisica da parte di mariti, compagni o ex che non riescono a superare la separazione.

Anche su questi numeri dovrà confrontarsi il governo che, lavorando con le Forze dell’Ordine, ha il dovere di invertire la tendenza per provare a mettere la parola fine a una situazione che deve essere considerata emergenziale. E sicuramente non adatta a un paese civile.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca eures evidenza femminicidi

ultimo aggiornamento: 19-11-2019


Caso Cucchi, Gabrielli dalla parte di Ilaria: “Chi ha dato giudizi avventati dovrebbe chiedere scusa”

Ilaria Cucchi attacca Salvini: “E’ uno sciacallo. Fa politica di basso livello”