Il rapporto dell’Istat sui consumi: “Nel 2020 la spesa si è contratta del 10,9 per cento. Raddoppiata rispetto al 2019 la propensione al risparmio”.

ROMA – Il nuovo rapporto dell’Istat sui consumi ha confermato una situazione economica molto difficilmente in Italia. Nel report è precisato che nel 2020 la spesa si è contratta del 10,9% portando la propensione al risparmio del 15,9%.

Si tratta di una cifra molto più alta rispetto al 2019, quando si era fermata all’8,2%.

La nota dell’Istat

Il potere d’acquisto nell’anno della pandemia, inoltre, è diminuito del 2,6%. Si tratta di un primo calo dopo sei anni in continuo aumento. Le misure di sostegno, inoltre, hanno portato ad un importante crescita dell’indebitamento netto.

Le misure di sostegno messe in atto per contrastare gli effetti economici dell’emergenza sanitaria – si legge nel report dell’Istat, riportata dall’Ansahanno attenuato la caduta del reddito disponibile delle famiglie consumatrici, che nel 2020 è diminuito del 2,8% (-32 miliardi di euro)“.

Istat
Fonte foto: https://www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno

Coldiretti: “Gli italiani tagliano la spesa alimentare”

Dati che sono confermati anche dalla Coldiretti. Secondo la Confederazione, gli italiani son stati costretti a tagliare la spesa alimentare per la pandemia.

Si tratta – si precisa nella nota – di una brusca inversione di tendenza dopo che l’alimentare era risultato il settore che aveva resistito meglio alla crisi con un aumento delle vendite al dettaglio determinato anche dal maggior tempo trascorso a casa dagli italiani in lockdown. Ora l’acuirsi della crisi colpisce direttamente i consumi essenziali della famiglia a partire dal cibo. In particolare viene rilevato che a calcare a febbraio rispetto allo scorso anno sono le vendite alimentari in tutte tipologie commerciali, dalla grande distribuzione ai piccoli negozi fino addirittura ai discount. E’ il drammatico effetto della presenza in Italia di 5,6 milioni di persone in povertà assoluta, un milione in più rispetto allo scorso anno, con il record negativo dall’inizio del secolo, secondo l’analisi della Coldiretti sui dati Istat“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno


Sky Italia vara un maxi piano di esuberi: previste quasi 3mila uscite

Mercato auto, Promotor: “Incentivi terminati. Servono nuovi finanziamenti”