Pubblicato il nuovo rapporto Unicef. In Europa i suicidi sono la seconda causa di morte. Ecco tutti i dettagli.

ROMA – Nel nuovo rapporto Unicef è stato precisato che i suicidi sono la seconda causa di morte in Europa. Come riportato dall’Ansa, sono 9 milioni gli adolescenti che devono convivere con un disturbo legato alla salute mentale e circa 3 ragazzi al giorno si tolgono la vita. Solamente gli incidenti stradali causano più decessi in quell’età.

Si tratta di numeri sicuramente importante e che sono chiamati a far riflettere. Nei prossimi mesi l’argomento potrebbe essere affrontato anche a livello europeo.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

L’Unicef: “Sappiamo che non agire ha un costo elevato”

I dati sono stati commentati da Geert Cappelaere, rappresentante dell’Unicef per le Istituzioni dell’Unione Europea: “Troppo spesso i bambini e i giovani si portano dietro il peso di tutto. Ora sappiamo che non agire ha un costo elevato. La perdita annuale di capitale umano che deriva dalle condizioni generali di salute mentale in Europa tra i bambini e i giovani tra 0 e 19 anni è di 50 miliardi di euro. L’Unicef identifica infine alcuni interventi prioritari per le istituzioni del Vecchio Continenti e i governi nazionali. Fra questi i servizi per la salute mentale e i migliori infrastrutture regionali”.

bandiera europa
bandiera europa

L’effetto della pandemia

Problemi per i giovani che sono aumentati con la pandemia. Come detto, in futuro ci potrebbero essere delle decisioni a livello politico per consentire ad adolescenti e ai ragazzi di superare con un aiuto il momento difficile. “L’emergenza coronavirus – ha detto Sua Altezza Reale la Regina Mathilde del Belgio – ha evidenziato diversi fattori che hanno messo a rischio la nostra salute mentale: isolamento, tensioni, familiari e perdita di reddito“.

Una situazione che dovrà essere risolta in davvero poco tempo per consentire ai giovani di affrontare con maggiore serenità il futuro.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 15-10-2021


Ritrovato lo scheletro dell’ultimo fuggiasco a Ercolano, Franceschini: “Scoperta straordinaria”

Caporalato sui rider, prima condanna: 3 anni e otto mesi ad un imprenditore