Rating banche: dove si consulta?

Rating banche: dove è possibile consultarlo? Scopriamo insieme quali sono ad oggi le banche più sicure dove depositare i propri soldi…

chiudi

Caricamento Player...

Sono tempi duri per le banche a causa dell’enorme diffidenza da parte dei risparmiatori. Oggi chi possiede del denaro tende a valutare con enorme precisione e sicurezze dove è preferibile depositarlo.

Rating banche

Il rating come sappiamo è un metodo economico utilizzato per classificare e valutare i titoli obbligazioni, le imprese in base alla loro possibilità di rischio finanziario. Le singole valutazioni sono opere di agenzie del settore chiamate agenzie di rating che studiano vari parametri tra cui l’affidabilità di un istituto di credito.  Sono tantissime le persone che ricercano una banca solida e sicura. Fino a due anni fa stando a quanto pubblicato dal Global Finance Magazine, l’Europa rientrava in una delle zone più sicure dove poter depositare i propri risparmi senza preoccuparsi della loro entità. Ecco a voi una speciale classifica nata dallo studio attento e preciso di più di 500 istituti di credito da parte delle agenzie di rating più importanti del settore economico. Scopriamo insieme quali sono le banche più sicure dove il livello di affidabilità è pari ad AAA.

Classifica banche rating

Al primo posto della classifica banca rating ritroviamo la

  • KFW con un valore AAA, 640,953 milioni di dollari e un punteggio finale 30;
  • Zurcher Kantonalbank Svizzera con valore AAA, 167,927 milioni di dollari e un punteggio finale 30;
  • Landwirtschaftliche Rentenbank con 112,995 milioni di dollari, un valore simbolico AAA e punteggio finale 30;
  • L-Bank con 96,733 milioni di dollari, valore simbolico AAA e punteggio finale 30;
  • Bank Nederlandse Gemeenten con 180,917 milioni di dollari, valore simbolico AA+ e punteggio finale 29.

Importante: nelle prime 50 posizioni della classifica pubblicata dal Global Financial Magazine va segnalato che non è presente neppure una banca italiana! La classifica completa è disponibile sul sito ufficiale del Global Finance Magazine.certificato_unicasim