Nuovo episodio di razzismo in Italia. Una signora sul treno Milano-Trieste si è rifiutato di sedersi al proprio posto: “Vicino a una nera non ci sto”.

MILANO – L’Italia sta diventando un paese razzista? Le vicende che stanno succedendo negli ultimi mesi fanno pensare di sì. L’ultimo episodio risale al pomeriggio di domenica 21 ottobre 2018 sul Frecciarossa MilanoTrieste. Una signora si è rifiutata di sedere al proprio posto perché al suo fianco c’era una persona di colore: “Io accanto alla negra non ci sto“.

L’episodio è stato denunciato su Facebook da Paola Crestani, la mamma della ragazza ma anche presidente del Centro Italiano Aiuti dell’Infanzia. Gli inquirenti in caso di denuncia potrebbero decidere di identificare la signora per frasi razziste.

Treno ad Alta Velocità capotreno
Treno ad Alta Velocità

Razzismo sul treno Milano-Trieste: la denuncia della madre

L’ultimo episodio razzista è stato denunciato dal Paola Crestani, mamma della ragazza insultata: “La dolcissima ragazza nella foto – si legge nel post su Facebook è mia figlia. Ieri l’ho accompagnata in stazione a Milano e ha preso il Frecciarossa in direzione Trieste. Poco dopo mi manda un messaggio per raccontarmi quanto accaduto: ‘Mi sono seduta al mio posto e la signora vicino a me mi fa: ma lei è in questo posto? E le faccio sì signora ..e lei posso vedere il biglietto..gliel’ho fatto vedere e mi fa ah beh io non voglio stare vicino a una negra e si è spostata… Assurdo’. L’ho subito chiamata e mi ha detto che un ragazzo che ha assistito alla scena, ha preso le sue difese dicendo alla signora di vergognarsi. Dubito che lei lo abbia fatto ma se ne è andata, come dovrebbero fare tutti i razzisti: Andarsene“.

Ne siano consapevoli o no– conclude il post – il mondo di oggi e del futuro è questo: un insieme di persone di tutti i colori, di diverse lingue, di culture differenti. Non solo nelle strade, negli autobus, nei treni o negli aerei ma anche nel business, nella finanza, nella moda e nelle università, nello sport. Quindi, razzisti, che vi piaccia o no, avete già preso“.

Di seguito il post di denuncia

https://www.facebook.com/paola.crestani.92/posts/1235251883295316

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca frecciarossa milano-trieste razzismo

ultimo aggiornamento: 22-10-2018


Torino, crolla rampa di scale in un condominio

Il Resto del Carlino – L’ospedale di San Marino rifiuta i feriti italiani