Re Carlo: "guerra" con il fratello Andrea, può finire male
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Re Carlo: “guerra” con il fratello Andrea, può finire male

Re Carlo III

Il Re Carlo III affronta un conflitto con il fratello, il Principe Andrea, riguardo alla sontuosa residenza del Royal Lodge a Windsor.

Da mesi, il conflitto tra Re Carlo III e il fratello, il Principe Andrea, sta catturando l’attenzione dei media e del pubblico. Al centro della disputa c’è il Royal Lodge, una lussuosa residenza di trenta camere situata a Windsor, che Andrea occupa da circa vent’anni. Tuttavia, i costi di manutenzione della proprietà, che ammontano a circa 400.000 sterline all’anno, si sono rivelati insostenibili per il duca di York. La residenza, un tempo splendida, ora mostra segni evidenti di degrado, con intonaci che cedono e necessità di ristrutturazioni urgenti.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Re Carlo III
Re Carlo III

L’ultimatum di Re Carlo

Re Carlo ha lanciato un ultimatum al fratello: lasciare il Royal Lodge o affrontare il taglio dei fondi destinati al suo sostentamento. La situazione finanziaria di Andrea è già critica. Dopo lo scandalo Epstein, il duca di York ha perso titoli reali e militari ed è stato emarginato dalla vita pubblica. Inoltre, il suo appannaggio annuale è stato ridotto da 250.000 sterline a una somma considerevolmente inferiore. Nonostante tutto, Carlo non vuole lasciare Andrea senza un tetto. Gli ha offerto Frogmore Cottage, precedentemente abitato dal Principe Harry e Meghan Markle, ma Andrea ha rifiutato l’offerta.

Secondo fonti vicine alla corte, se Andrea non si trasferirà entro un periodo ragionevole, il re potrebbe rivedere l’intero pacchetto di sovvenzioni destinate al fratello. Questo costringerebbe Andrea a finanziare da solo la maggior parte delle sue spese, inclusi sicurezza e alloggio, una prospettiva finanziariamente insostenibile per lui.

Il passato e il presente del Royal Lodge

Il Royal Lodge ha una storia affascinante. Fu la residenza della Regina Madre dal 1931 fino alla sua morte nel 2002. Andrea e la sua ex moglie, Sarah Ferguson, si trasferirono nella proprietà nel 2003. Nonostante il divorzio, i due continuano a condividere la casa, che vale circa 30 milioni di sterline. Nel corso degli anni, hanno speso quasi 7 milioni di sterline per riparazioni e ristrutturazioni. Tuttavia, le esigenze di manutenzione della villa sono aumentate, e ora la residenza necessita di interventi urgenti.

Finora, le malattie di Re Carlo e di Sarah Ferguson hanno offerto ad Andrea una tregua temporanea dallo sfratto. Tuttavia, la situazione sembra essere giunta a un punto di non ritorno. Se Andrea non accetterà di lasciare il Royal Lodge, Carlo potrebbe prendere misure drastiche, privando ulteriormente il fratello dei fondi necessari per mantenere il suo stile di vita.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2024 13:52

Donald Trump avverte: “Carcere? Punto di rottura per i miei fan”

nl pixel