Sono diverse le reazioni alla morte di Raffaella Carrà. Tra i ricordi anche quelli del premier Draghi e del presidente Mattarella.

ROMA – Sono state diverse le reazioni alla morte di Raffaella Carrà. La scomparsa di una delle icone più importante della televisione italiana è stata appresa con molto dolore dal mondo dello spettacolo e non solo. E sui social sono diversi i colleghi che l’hanno voluta ricordare.

L’Italia ricorda Raffaella Carrà

Da Vasco Rossi a Tiziano Ferro, passando per Milly Carlucci, Renzo Arbore e Gianni Morandi. Sono diversi gli artisti che hanno voluto ricordare la regina della televisione italiana. Un rapporto molto forte con il piccolo schermo per la Raffa nazionale che mancherà a tutti. E la Rai molto probabilmente organizzerà qualcosa per ricordarla durante il Festival di Sanremo e l’Eurovision Song Contest del 2022.

Che tristezza. Sono rimasta incredula. Credo che nessuno se l’aspettasse. Buon viaggio all’icona per antonomasia della tv e dello spettacolo“, ha scritto Loredana Bertè. “Sei stata, sei e sarai l’unica regina. Per me, per tutto il mondo“, l’omaggio di Laura Pausini.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Laura Pausini
Laura Pausini

Il ricordo del presidente Mattarella e del premier Draghi

Anche il presidente Mattarella con una breve dichiarazione ha ricordato l’artista bolognese: “Sono profondamente colpito dalla scomparsa di Raffaella Carrà, un’artista popolare, amata e apprezzata da diverse e numerose generazioni di telespettatori in Italia e all’estero. Volto televisivo per eccellenza ha trasmesso un messaggio di eleganza, gentilezza e ottimismo“.

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi – si legge nella nota di Palazzo Chigi – ha appreso con profonda tristezza della scomparsa di Raffaella Carrà. Con il suo talento e la sua professionalità ha avuto un ruolo decisivo nel diffondere la cultura dello spettacolo in Italia. La sua risata e la sua generosità hanno accompagnato generazioni di italiani e portato il nome dell’Italia nel mondo“.


Rave party con seimila persona a Pisa, 200 partecipanti identificati

Covid, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: “Avremo altri morti ma dobbiamo farlo ora”