Le reazioni politiche al decreto contro il coronavirus. Di Maio si appella agli italiani: “Serve la responsabilità di tutti”.

ROMA – Sono state diverse le reazioni politiche al decreto approvato dal Governo contro il coronavirus. La maggioranza ha condiviso in toto le misure con Luigi Di Maio che si è appellato al senso di responsabilità degli italiani.

Dobbiamo cambiare le nostre abitudini – ha detto il ministro degli Esteri – le misure vanno prese sul serio e affrontate con responsabilità. Se volete aiutare i nostri medici e i nostri eroi bisogna limitare al massimo le opportunità di contagio. C’è un 10% che finisce in terapia intensiva e più sale il numero dei positivi più il sistema sanitario potrebbe cedere. State a casa il più possibile“.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Renzi chiede l’allargamento della zona rossa

Matteo Renzi chiede l’allargamento della zona rossa nella consueta e-news: “Le misure che sono state prese sono state comunicate molto dure – ha detto il leader di Italia Viva citato dall’Ansama non lo sono. Anzi, io credo che, nei prossimi giorni servirà altro. Il virus sta correndo molto più velocemente dei nostri decreti. Personalmente credo che ormai tutta Italia debba essere considerata come zona rossa, altrimenti diamo un messaggio contraddittorio. E questo vale anche a livello economico. Tutto il Paese soffre il crollo economico, non solo i focolai“.

Matteo Renzi
Roma 13/08/2019 – conferenza stampa Matteo Renzi / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Matteo Renzi

Salvini sta con Renzi: “Il Paese deve essere tutto zona rossa”

Il pensiero di Matteo Renzi è stato condiviso anche da Matteo Salvini. Il leader della Lega ha rivelato di aver sentito il premier Conte al telefono e di avergli chiesto un incontro. “Serve mettere in sicurezza il Paese – ha detto l’ex ministro dell’Interno – estendendo le misure di emergenza sanitaria della cosiddetta zona rossa a tutto il territorio nazionale, la salute degli italiani viene prima di tutto“.

Il numero uno di via Bellerio si è anche soffermato sull’economia: “A livello italiano e a quello europeo ci deve essere una totale copertura economica a garanzia di imprese, posti di lavoro, risparmi e spese sanitarie. A qualsiasi costo e usando qualsiasi cifra“.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 09-03-2020


Emergenza coronavirus, Conte si appella agli italiani

Coronavirus, scuole chiuse fino al 3 aprile