Le reazioni politiche al video di Beppe Grillo in difesa del figlio. Pd e Iv contro il fondatore del M5s. Taverna: “No speculazioni”.

ROMA – Sono state immediate le reazioni politiche al video di Beppe Grillo in difesa del figlio. La prima a criticare la posizione del fondatore del M5s è stata Maria Elena Boschi con una brevissima dichiarazione: “Le sue parole sono piene di maschilismo. Fanno torto a tutte le vittime di violenza e usa il suo potere mediatico per assolvere il figlio“.

Un pensiero condiviso anche dal Pd. “Le sue parole sono pietre – ha detto Simona Malpezzi – dopo anni di legislazione contro la violenza sulle donne, esprimono quanto di più lontano da qualunque forma di cultura del rispetto di chi denuncia abusi sessuali […]“.

Bellanova (Iv): “Il rispetto si esercita aspettando le sentenze definitive”

La vicenda è stata commentata anche da Teresa Bellanova con un post sui social: “Io rispetto il bisogno di protezione di un padre verso un figlio. Ma un padre dovrebbe rispettare anche il dolore di una donna che potrebbe essere sua famiglia e che denuncia uno stupro […]. E il rispetto si esercita soprattutto aspettando le sentenze definitive in silenzio. Lasciando che gli organi preposti svolgano il loro difficile lavoro verso la verità delle cose […]“.

Teresa Bellanova
Teresa Bellanova

M5s in difesa di Beppe Grillo

In difesa di Beppe Grillo il M5s. “La magistratura è al lavoro – ha detto Paola Taverna, riportata da La Repubblicaperciò auspico che giornali e talk show lascino che questa vicenda si risolva, come giusto che sia, sia in tribunale. Serve rispetto: no a speculazioni da sciacalli“.

Anche l’ex capo politico Vito Crimi sui social ha voluto esprimere la sua vicinanza al fondatore del Movimento: “Vicini a Beppe, la magistratura accerterà la verità […]“. Dopo qualche ora l’ex premier Conte è sceso in campo: “Comprendo il dolore e l’angoscia di un padre – il post social del futuro leader M5s – ma non possiamo trascurare che in questa vicenda ci sono altre persone e queste vanno protette e rispettate“.


Incidente d’auto per Mario Draghi, il premier scende e si scusa

Morte George Floyd, Chauvin condannato per omicidio. Biden: “Un passo avanti contro il razzismo sistemico”