Record mondiale dei 400 ostacoli per Karsten Warholm. Il norvegese ha battuto il vecchio primato di Kevin Young.

OSLO (NORVEGIA) – Record mondiale dei 400 ostacoli per Karsten Warholm. Nella sua pista di casa, durante la tappa della Diamond League, il norvegese ha firmato una piccola pagina di storia di questo sport. L’atleta, infatti, ha firmato il cronometro sul 46″70, migliorando il 46″78 di Kevin Young, realizzato a Barcellona durante i Giochi Olimpici del 1992.

Una prestazione sicuramente di alto livello arrivato a pochi giorni dalla partenza per Tokyo. Il norvegese si candida ad essere il favorito numero uno per il titolo olimpico e l’obiettivo sarà anche quello di riuscire a migliorare il primato mondiale.

La sfida di Tokyo

Un primato mondiale arrivato alla vigilia di una gara a Tokyo che si preannuncia sicuramente molto equilibrata. Rai Benjamin si candida ad essere sicuramente il primo rivale di Warholm, ma restano diversi gli atleti che puntano alla medaglia in questa gara.

Una prova sicuramente destinata ad essere decisa al millesimo e soprattutto che quasi certamente migliorerà il record del mondo firmato dal norvegese. Un livello sicuramente molto alto in una competizione che, se continuerà ad essere questa, è destinata a regalare diverse emozioni.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Atletica
fonte foto https://www.facebook.com/WorldAthletics

Olimpiadi sempre più vicine

Le Olimpiadi sono sempre più vicine. La preparazione degli atleti è ormai agli sgoccioli. Il record di Warholm è sicuramente un ottimo segnale in ottica Tokyo, ma la concorrenza è importante e per questo motivo la sua conferma a questi livelli non è sicura.

Una gara che molto probabilmente porterà anche ad un miglioramento del primato mondiale. E non possiamo escludere che l’abbassamento del limite avvenga direttamente dalla semifinale e non dalla finale. Ci attendiamo, quindi, una gara molto divertente con i dettagli che sono destinate a fare la differenza in un quadro che resta equilibrato.


Wimbledon, Day 4: Giorgi eliminata al secondo turno, avanti Berrettini, Sonego e Federer. Out Mager

René Lacoste, il leggendario tennista e stilista tre volte vincitore del Roland Garros