Recovery fund Ue, come funziona e quanti soldi spetterebbero all'Italia

Come funziona il Recovery fund proposto dall’Ue e quanti soldi spetterebbero all’Italia

Emergenza coronavirus, come funziona il Recovery Fund presentato dall’Ue e quanti soldi spetterebbero all’Italia.

L’Italia ha vinto la prima battaglia spingendo la Commissione europea a presentare un piano di aiuti innovativo per far fronte all’emergenza coronavirus. Nel progetto dell’Ue c’è anche il Recovery fund chiesto con insistenza e a gran voce dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Ma come funziona?

Parlamento Europeo
Parlamento Europeo

Come funziona il Recovery fund proposto dall’Ue

La von der Leyen ha presentato un progetto da 750 miliardi di euro. Di questi 500 sono sussidi a fondo perduto, gli altri 250 miliardi saranno erogati sotto forma di prestiti.

Per accedere ai fondi i governi dovranno presentare dei piani di riforme in linea con le indicazioni di Bruxelles,che chiede investimenti mirati per sostenere la rivoluzione green e la rivoluzione digitale, ad esempio.

Ovviamente i fondi potranno essere utilizzati anche per sostenere le imprese e aiutare i cittadini travolti dalla crisi, ma in linea generale servono quindi investimenti mirati alla costruzione di un’Europa sostenibile. Quella del futuro.

Proviamo ad analizzare quelli che sono i tre pilastri del piano europeo per la ripresa.

Recovery and Resilience Facility

Prevede investimenti e riforme mirate per creare un sistema economico in grado di resistere a nuove eventuali crisi. Vale 560 miliardi tra prestiti (250) e trasferimenti (310) e servono a finanziare piani di ripresa in linea con le raccomandazioni europee.

React-Eu

Vale 55 miliardi e serve a fronteggiare le difficoltà del momento. I fondi serviranno a sostenere le Regioni e i Comuni, oltre che il turismo. Si tratta dello strumento ideato per sostenere nell’immediato le spese necessarie alla ripresa.

Eu4healt

Il terzo pilastro del piano è un programma economico mirato al potenziamento dei sistemi sanitari nazionali.Vale 9,4 miliardi di euro.

Euro risparmi
Euro risparmi

Quanti soldi spettano all’Italia?

Se passasse la proposta della Commissione europea, all’Italia spetterebbero 172,7 miliardi di euro, di cui 81,8 come sussidi e quasi 91 come prestiti. La fetta più grande della torta.

ultimo aggiornamento: 28-05-2020

X