Formula 1, la Red Bull potrebbe portare un pacchetto di aggiornamenti al GP di Imola. La sfida alla Mercedes entra nel vivo.

Ottenuta la conferma di poter lottare per il titolo, la Red Bull non perde tempo e prepara un pacchetto di aggiornamenti da portare ad Imola. In occasione della prima gara della stagione Verstappen è sembrato più veloce delle Mercedes ma non è bastato per strappare la vittoria ad Hamilton, che nel finale ha rischiato ma ha gestito bene la monoposto, il vantaggio e le gomme.

F1, la Red Bull potrebbe portare un pacchetto di aggiornamenti al GP di Imola

La Red Bull è lì, in corsa per il primo posto, e ci crede. Per questo motivo la Scuderia dovrebbe portare già ad Imola un pacchetto di aggiornamenti per migliorare ulteriormente una monoposto che per quanto riguarda la velocità di gara sembra decisamente a buon punto.

“Abbiamo identificato alcune aree in cui la macchina può essere migliorata e ci concentriamo su quelle. Non possiamo influenzare ciò che fanno gli altri, quindi dobbiamo sviluppare, dobbiamo renderla a prova di proiettile”, ha dichiarato Paul Monaghan, ingegnere capo della Red Bull.

Max Verstappen
Max Verstappen

La risposta della Mercedes

Difficilmente la Mercedes resterà a guarda e con ogni probabilità si muoverà per mettere a punto la monoposto che in occasione del GP del Bahrain è sembrata decisamente meno invincibile degli altri anni. In casa Mercedes forse non si aspettavano che la Red Bull riuscisse ad avvicinarsi così tanto rispetto alla scorsa stagione, quando il gap era incolmabile. In molti ritengono però che la Mercedes abbia un piccolo vantaggio rispetto agli avversari. Le monoposto stellate potrebbero essere quelle con più potenziale, quelle che potrebbero migliorare di più nel corso la stagione in termini di velocità e affidabilità.


Elkann, “Stellantis sarà in grado di ampliare la sua attuale gamma di modelli elettrificati”

MotoGP, Ducati davanti a tutti nelle prime due libere del GP di Doha