Sono 140 le persone denunciate a Cagliari per una truffa sul reddito di cittadinanza da 4 milioni di euro totali.

I promotori della truffa percepivano il reddito di cittadinanza senza che gli spettasse. Negli ultimi giorni la Polizia di stato di Cagliarli ha denunciato 140 cittadini stranieri residenti a Cagliari per aver fornito negli ultimi tre anni documentazioni false relative alle loro condizioni lavorative. Lo scopo era quello di percepire il reddito di cittadinanza, nonostante non gli spettasse. L’importo totale percepito dai cittadini che hanno messo in atto la truffa è di 4 milioni di euro. Attualmente sono in corso le indagini del caso.

Reddito di Cittadinanza
Reddito di Cittadinanza

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le indagini

Anche altri 478 cittadini, sempre non originari dell’Italia, sarebbero indagati per truffa per aver ottenuto il sussidio senza averne diritto. Le indagini da parte degli investigatori sono attualmente al vaglio, per condannare i cittadini che dal 2019 hanno percepito il reddito di cittadinanza utilizzando dichiarazioni false. I cittadini, oltre alla denuncia, rischiano anche la revoca del beneficio.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 13-05-2022


Omicidio Willy, pubblico ministero: “Aggressione becera e selvaggia”

Trovato morto nel pozzo vicino casa, indagata la famiglia