Trovati dei resti umani davanti alla Reggia di Caserta
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

L’agghiacciante ritrovamento: resti umani davanti alla Reggia di Caserta

L’agghiacciante ritrovamento: resti umani davanti alla Reggia di Caserta

Lo scheletro è stato trovato in una siepe in piazza Carlo di Borbone: secondo le prime informazioni apparterrebbe ad un uomo.

Una sconvolgente scoperta quella fatta davanti la nota Reggia di Caserta, dove è stato trovato lo scheletro di un corpo umano. E’ stato un cane molecolare della Polizia a trovare i resti ossei in una siepe in piazza Carlo di Borbone.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Reggia di Caserta

La macabra scoperta davanti la Reggia di Caserta

C’era stato però un altro indizio che aveva portato alla macabra scoperta, nella giornata di domenica 22 ottobre. La Questura di Caserta aveva chiesto un ulteriore intervento della polizia, dopo aver rinvenuto l’osso di un braccio a circa 50 metri dalla siepe. Qui, è stato poi rinvenuto il resto dello scheletro.

Quelle che sembravano essere ossa di un animale, hanno rivelato l’appartenenza ad uno scheletro umano. Già in un primo momento il ritrovamento è stato associato al corpo di un uomo, tesi poi accertata con i successivi accertamenti scientifici.

A chi apparteneva lo scheletro?

Secondo le ultime informazioni emerse, i resti ossei potrebbero appartenere ad un clochard, in quanto nella siepe e nei dintorni non è stato trovato nessun documento.

Si ipotizza, inoltre, che il decesso sia avvenuto diversi mesi fa. L’uomo potrebbe aver cercato rifugio durante la calura estiva nella siepe, trovandovi però la morte.

Tuttavia, si continua ad indagare sulle cause che hanno portato alla morte dell’uomo, ma anche sul come sia potuto arrivare fin davanti la Reggia di Caserta. A lasciare sbigottiti è soprattutto il fatto che nessuno si sia accorto della presenza del cadavere, che non sarebbe dovuto passare inosservato a causa dei fetori da decomposizione.

Un fattore che fa ipotizzare che il corpo sia stato portato nella siepe quando ormai era già solo uno scheletro.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 25 Ottobre 2023 18:28

Bevono candeggina e finiscono in ospedale: due 12enni ricoverate

nl pixel