Regole e orgoglio, Gattuso scuote il Milan. E “sfrutta” anche Perisic…

Orari precisi, voglia di rivalsa e tanto lavoro: mister Gattuso prepara la squadra in vista dell’Atalanta e mostra ai suoi lo sfottò di Perisic.

Regole ferree e buon umore. Rino Gattuso e il Milan preparano – in religioso ritiro! – la sfida contro l’Atalanta. Come riporta l’edizione odierna del quotidiano Tuttosport, il mister rossonero ha stabilito una serie di orari da rispettare: sveglia alle 8.30, un’ora circa per fare colazione, poi tutti all’appello entro le 10 per la seduta di allenamento mattutina. Vietato sgarrare, dunque, la puntualità è d’obbligo. Non soltanto al risveglio, ma anche a pranzo, cena e alle riunioni tecniche. Nei momenti liberi, invece, i calciatori possono rilassarsi e intrattenersi nelle aree relax di Milanello.

Serie A, 18esima giornata: Milan-Atalanta sabato 23 dicembre alle ore 18

La scelta della società Milan di “punire” la squadra con il ritiro non è stata particolarmente apprezzata dallo spogliatoio rossonero, perlomeno inizialmente… I musi lunghi, infatti, hanno lasciato il posto al senso di responsabilità. Il gruppo ha capito di aver sbagliato e di aver costretto dirigenti e allenatore a optare per questa decisione drastica. Insomma, dopo un iniziale malcontento, la situazione è tornata alla normalità. Nella serata di ieri, anche Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli hanno cenato insieme alla squadra. Mister Gattuso sta facendo leva sull’aspetto psicologico, sull’orgoglio e la voglia di rivalsa dei suoi calciatori, mostrando loro anche alcuni sfottò poco eleganti, come quello dell’interista Ivan Perisic, che derise i cugini in San Siro visione dopo il pareggio di Benevento.

ultimo aggiornamento: 21-12-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X