Matteo Renzi frena sull’ipotesi rimpasto: “Prima l’agenda, poi la squadra”. E le distanze nella maggioranza restano.

ROMA – “Prima l’agenda, poi la squadra“. Sembra essere questa la linea dettata da Matteo Renzi ai suoi senatori dopo l’ipotesi rimpasto. Come riportato dall’Ansa, il leader di Italia Viva ha ribadito la necessità di guardare alle priorità per rilanciare il Paese: distribuzione vaccino, Recovery Plan e scuola.

Dpcm Natale, tensioni nella maggioranza

Nonostante le rassicurazioni sul rimpasto, le distanze nella maggioranza restano. Discussione molto accesa sul Dpcm Natale. Da una parte i rigoristi Speranza, Boccia, Franceschini e Gualtieri chiedono misure molto più restrittive per non far ripartire la curva, dall’altra Italia Viva e M5s pronti ad allentare maggiormente le restrizioni per far respirare l’economia e i cittadini.

Due linee completamente diverse che negli ultimi vertici di maggioranza avrebbero creato non poche tensioni. Al momento, il rigore sembra prevalere, ma non sono esclusi dei cambiamenti nelle prossime ore.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Mes e Recovery Fund

Gli altri punti di discussione restano Mes e Recovery Fund. Argomenti che saranno affrontati nei prossimi vertici di maggioranza con Pd, M5s e Italia Viva che hanno idee diverse. Toccherà al premier Conte trovare un compromesso per riportare il sereno nell’esecutivo.

De Micheli: “Strano parlare di poltrone”

Tensioni che potrebbero portare ad un rimpasto nella maggioranza. Diversi i ministri a rischio. Nel mirino di Italia Viva è finita la ministra Azzolina per la sua gestione della scuola. A rischio anche Patuanelli (Mise) e De Micheli (Mit).

Proprio l’esponente democratica ai microfoni di Radio Capital ha commentato le voci su una sua possibile sostituzione: “Al di la del mio personale coinvolgimento, fintanto che c’è questa crisi credo sia un po’ strano parlare di rimpasto“. Nelle prossime settimane, però, non sono escluse ulteriori riunioni per cercare di trovare un compromesso sul possibile cambio di maggioranza.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
Giuseppe Conte Matteo Renzi Paola De Micheli politica

ultimo aggiornamento: 29-11-2020


Coprifuoco anche a Natale

Effetto coronavirus, Conte cala nei sondaggi