Il report dell’Inps sul bonus baby sitter. Le famiglie hanno utilizzato il voucher soprattutto per parare i nonni.

ROMA – E’ stato pubblicato il report dell’Inps sul bonus baby sitter. Secondo quanto precisato dall’Istituto, il voucher è stato utilizzato soprattutto dalle famiglie per pagare i nonni.

Come riportato dall’Ansa che cita l’approfondimento dell’ente, oltre 339mila benefici sono stati ricevuti da persone con oltre 60 anni. “C’è un’evidenza sorprendente – si legge nella nota – i baby sitter sono in maggioranza anziani. Infatti il 61% ha almeno 60 anni, il che significa che presumibilmente si tratta di nonni“.

Il report dell’Inps

In questo periodo di pandemia l’Inps ha ricevuto oltre 1 milione di domande per il bonus baby sitter e per la partecipazione ai centri estivi con un rimborso di 815 milioni di euro.

Nel periodo tra marzo e agosto 2020, inoltre, sono state accolte anche oltre 310mila richieste di congedo parentale con la causale Covid. Di queste la maggior parte sono state presentate da donne (più di 240mila), mentre gli uomini si sono fermati a circa 66mila.

INPS
fonte foto https://www.facebook.com/INPS.PerLaFamiglia/

Misure destinate ad essere rinnovate

Le misure saranno rinnovate nelle prossime settimane. Il primo provvedimento, infatti, era in scadenza il 31 dicembre e la crisi di Governo aveva bloccato una possibile proroga.

La terza ondata e la decisione di chiudere le scuole ha portato il nuovo esecutivo a mettere in campo questi bonus per sostenere le famiglie. L’approvazione sarà retroattiva e, per questo le famiglie potranno fare richiesta dal 1° gennaio e non dal giorno successivo all’approvazione. Un aiuto sicuramente importante in un periodo non facile per la pandemia. L’idea è quella di arrivare fino ad agosto, ma non si esclude una proroga fino al termine dell’anno per consentire alle famiglie di avere un aiuto in più. Molto, comunque, dipenderà dall’andamento dell’emergenza e dalle decisioni dell’esecutivo nei prossimi mesi.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/INPS.PerLaFamiglia/


“Scrittura del Recovery Plan affidata a McKinsey”. La smentita del Mef

L’economia della Cina vola: boom delle esportazioni